Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Zelensky a Porta a Porta? Cosa c’è dietro il colpo di Bruno Vespa: le voci travolgono Mediaset


Sullo stesso argomento:


La guerra coinvolge le reti televisive. Dopo l’ospitata di Sergej Lavrov a Zona Bianca, la Rai risponde con la presenza di Volodymyr Zelensky a Porta a Porta. Il presidente dell’Ucraina si collegherà con Bruno Vespa nella puntata di giovedì 12 maggio. Il suo intervento durerà 48 minuti e ha tutto il sapore di una “vendetta” nei confronti di Mediaset. Giorni fa Rete 4 aveva infatti ospitato il ministro degli Esteri russo, scatenando la polemica. Ed ecco che Rai 1 si “vendica”, dando spazio agli invasi. “È la risposta – sostiene Dagospia – della Rai al colpo di Mediaset”. 

Ai microfoni di Vespa, Zelensky avrebbe detto: “Per quel che riguarda le trattative con la Russia, la questione si complica ogni giorno perché ogni giorno i russi occupano villaggi, perché molte persone hanno lasciato le loro case, sono state uccise dai russi e vedo tracce di torture e uccisioni. Questo complica molto la possibilità di condurre trattative, vogliamo che capiate che la nostra società è molto pacifica, da otto anni volevamo fare una trattativa. Io sono pronto a parlare con Putin, ma senza ultimatum”.

Non solo, sempre dalle anticipazioni emerge l’ennesimo appello del leader di Kiev agli alleati occidentali: “Non vedo tutta questa differenza tra la posizione europea e quella americana. Siamo tutti uniti sull’obiettivo di ripristinare l’integrità territoriale dell’Ucraina, ma senza forze armate ucraine potenti la base delle trattative con la Russia non sarà potente”

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *