Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Zaniolo-Roma: ancora gelo tra le parti. La situazione

Frattura ormai totale tra la Roma e Nicolò Zaniolo: secondo la società giallorossa, l’esclusione dai convocati per la partita contro lo Spezia di domani, 22 gennaio, sarebbe un’espressa richiesta del calciatore che non si ritiene concentrato al 100% sugli impegni della squadra. Dall’entourage dello stesso Zaniolo, invece, filtrerebbe come la sua non convocazione sia invece una scelta condivisa tra il calciatore e il suo allenatore José Mourinho. La certezza, al momento, è che Zaniolo non andrà con la squadra a La Spezia, in attesa di nuovi risvolti. Il calciatore ha comunque preso parte alla rifinitura a Trigoria con il resto della squadra. 

La storia di Zaniolo con la Roma

L’esordio di Zaniolo con la Roma arriva appena 19enne in Champions League contro il Real Madrid senza ancora un minuto di Serie A. Il predestinato del calcio italiano che ha fatto sognare e anche soffrire dopo due crociati rotti. Un’avventura a Roma costruita attraverso 128 partite, 8.348′ minuti giocati, 14 assist e 24 gol. Quello di Tirana rimarrà nella storia della Roma. La firma decisiva per rialzare un trofeo internazione che mancava nella capitale da 61 anni. Il protagonista di un’impresa non coronata però dal rinnovo di un contratto che non è più stato la priorità per la società. Dopo appena otto mesi, dal trionfo in Europa allo strappo. Tutto in fretta, fino all’ultimo retroscena. Fino a chiamarsi fuori per non avere la serenità giusta in questo momento.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *