Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Youth League, Juventus U19-Benfica venerdì alle 14 su Sky Sport

Adesso tocca al Benfica. La Juventus Under 19 domani (venerdì 22 aprile) alle 14 scende in campo al centro sportivo di Colovray – esattamente di fronte alla sede della UEFA – sul lago Lemano a Nyon. In campo per la prima delle due semifinali di Youth League. Alle 18 infatti toccherà all’Atletico Madrid contro il Salisburgo. Le due vincenti si sfideranno il 25 aprile per la finalissima sempre a Nyon.

Il percorso

La Juve U19 è imbattuta nel suo percorso in Uefa Youth League: 5 vittorie e 1 pareggio nel girone; pareggio e vittoria ai rigori agli ottavi contro gli olandesi dell’AZ e vittoria ai quarti contro il Liverpool a Vinovo. 

La rosa e l’allenatore

Tutti i giocatori sono nati nel 2003 e 2004 senza fuori quota per scelta della società (anche in YL con le aggiunte di Miretti e Soulè che comunque sarebbero in età U19). In campionato – a oggi – la squadra è al sesto posto. L’allenatore è Andrea Bonatti che ha un percorso all’interno di Juventus dall’Under16 in avanti. In passato ha allenato anche la primavera della Lazio e prima è stato preparatore atletico, quindi assistente di Leonardo Domenichini alla Salernitana.

La storia

La Juventus ha partecipato a tutte e otto le edizioni della YL ma è in semifinale per la prima volta; solo la seconda squadra italiana ad arrivare così lontano dopo la Roma U19 nel 2014/15. (In semifinale sfidò il Chelsea, perse 4-0 e per gli inglesi fece gol anche Abraham). Ricordiamo che la Youth League è la competizione figlia della Next Gen, torneo durato due anni e che nel 2011-2012 fu vinta dall’Inter. 

Attenzione a…

Miretti e Soulé: saranno loro i due giocatori più importanti a disposizione di Bonatti. Loro che che già giocano con la seconda squadra bianconera (Under23) e che erano in panchina contro la Fiorentina per la semifinale di ritorno di Coppa Italia. Fabio Miretti (classe 2003) ha già esordito in serie A con Max Allegri ed è stato il migliore in campo nella sfida contro il Liverpool. Centrocampista offensivo ha fatto tutta la trafila delle nazionali minori dall’Italia Under15 a quella 19.

Matias Soulé (2003) ha addirittura preso parte agli allenamenti della nazionale maggiore argentina. Un sogno per ogni diciannovenne del mondo, una realtà per l’attaccante argentino. Essere convocato e allenarsi insieme a Messi, Di Maria, Dybala e De Paul. Lui che ha già fatto due presenze anche nella prima squadra della Juventus.

Soulé nell’under 23 della Juve gioca con il 10 sulle spalle, quello che nell’under 19 porta Andrea Bonetti. Anche lui nato nel 2003 e tra i leader della squadra che sta per affrontare le Finals di Nyon. Nato come attaccante centrale, con Mister Bonatti ha arretrato il suo ruolo: oggi è il centrale di centrocampo e così si sono modificati anche i suoi modelli: “Fino a qualche mese fa – ha detto a Sky Sport 24 – l’esempio a cui ispirarmi era Zlatan Ibrahimovic, oggi invece guardo con ammirazione a Modric. Come tutti sono rimasto molto colpito dall’assist che ha fatto in Champions contro il Chelsea pochi giorni fa”.

Corre sulla fascia invece Niccolò Savona, terzino destro dell’under 19. Lui ha incominciato la trafila delle giovanili a partire addirittura dai pulcini della Juve e giocare a Nyon contro il Benfica ”è un sogno che si avvera”. Residente ad Aosta per tanti anni ha fatto su e giù da casa sua a Vinovo per gli allenamenti. “Son sacrifici che oggi mi fanno una spinta in più per affrontare queste partite”. Lui Insieme a Bonetti, Miretti, Fiumanò e Mulazzi, è uno dei ragazzi con la più lunga militanza nel settore giovanile.

Il programma

Tutte le gare delle finals della Youth League saranno in onda su Sky Sport Football. Si parte venerdì alle ore 14 con Juventus U19-Benfica U19. A seguire, ore 18, Atletico Madrid U19-Salisburgo U19. E poi la finale lunedì 25 aprile sempre alle ore 18. 

Fonte: sport.sky.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *