Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Vredestein Quatrac 2021: nuovo pneumatico all-season

Il comparto delle gomme All-season europeo cresce in misura costante. Tutti i dettagli sulla novità Vredestein progettata ad hoc per l’inverno europeo.

I dati di mercato parlano chiaro: l’incidenza del segmento All-season in Europa è, nel 2019, cresciuta del 23%. Segno che, a fianco delle più “specialistiche” gommature invernali M+S (tipologia che, nel caso in cui il codice di velocità riportato nella carta di circolazione della vettura sia inferiore a quello degli pneumatici estivi, presuppone obbligatoriamente la necessità di disporre di due treni di gomme), gli automobilisti del “Vecchio Continente” che si affidano agli pneumatici 4 Stagioni sono, anno dopo anno, sempre più numerosi.

I prim’attori della filiera tyre, dal canto loro, contribuiscono all’affermarsi delle gomme adatte ad essere impiegate lungo l’intero arco dell’anno, attraverso un continuo affinamento delle tecnologie di progettazione, delle mescole e dei disegni dei battistrada: fattori-chiave nel campo degli pneumatici, in quanto ai processi di sviluppo corrisponde sicurezza di guida in tutte le condizioni delle strade e di marcia, nonché ottimizzazione delle performance veicolo in relazione alla resistenza al rotolamento, al chilometraggio complessivo ed al rendimento dello pneumatico funzionale ai consumi della vettura.

Una delle ultime novità – in ordine di tempo – che si riferiscono alla sempre più perfezionata fascia di mercato pneumatici All-season arriva da Vredestein. L’azienda olandese, acquisita nel 2009 dalla holding indiana Apollo Tyres attraverso cui produce e commercializza pneumatici per veicoli a due ruote, autovetture e veicoli commerciali in più di 100 Paesi nel mondo, compie un sostanziale upgrade alla propria gamma di pneumatici 4 Stagioni (dove è presente da quasi trent’anni: Vredestein è stata, nei primissimi anni 90, una delle prime aziende a proporre pneumatici 4 Stagioni), attraverso l’esordio sul mercato della nuova lineup Quatrac.

39 dimensioni al “lancio” commerciale

Già disponibile sul mercato in una lineup di misure piuttosto articolata già nella prima fase di “lancio” (39 differenti dimensioni, nei due diametri 15” e 16”), iniziata il 7 settembre e che si protrarrà fino al prossimo mese di ottobre, la gamma Vredestein Quatrac sarà ulteriormente ampliata all’inizio del 2021.

Una gamma in costante sviluppo

Il nuovo Quatrac, “erede” della precedente gamma Quatrac 5 e ultimo nato di un processo di ottimizzazione degli pneumatici in varie aree messo a punto dalla Divisione Ricerca e Sviluppo All-Season di Vredestein, dimostra all’atto pratico – evidenziano i tecnici dell’azienda olandese – performance migliori del 12% in termini di manovrabilità sull’asciutto in virtù di una maggiore area di contatto con il terreno, ed al ricorso a blocchi delle spalle più rigidi. Inoltre, la mescola a base di silice ed il caratteristico profilo “deep-V” (disegnato specificamente per adattarsi alle misure più piccole di diametro) del battistrada offrono una manovrabilità del 20% superiore, in condizioni di asfalto bagnato, e performance in frenata (sempre su strada bagnata) migliori del 10%. Inoltre, l’handling sulla neve aumenta del 5% grazie all’implementazione dei bordi taglianeve presenti sul battistrada (ottimizzati del 10% per tutti gli angoli di sterzata).

Mescola “new gen”: maggiore durata, ridotta resistenza, pressione più uniforme

La mescola di nuova generazione di Vredestein Quatrac è frutto di un progetto finalizzato ad un più elevato ricorso a resine a base di terpene. Dal canto suo, la carcassa a cavità ottimizzata, unita ad una ridotta pressione, assicura una distribuzione dell’aria più uniforme all’interno della gomma. Ne derivano una più omogenea usura ed una maggiore (20% in più) durabilità. Riguardo alla resistenza al rotolamento, infine, i tecnici Vredestein hanno determinato un valore fino al 10% in più, con tutto ciò che ne consegue in materia di consumo di carburante e di “taglio” alle emissioni.

I dettagli tecnici

In ordine di assicurare una sempre più ampia fruizione di pneumatici All-season, la nuova lineup Quatrac di Vredestein porta in dote, nello specifico, un adattamento di entrambe le spalle del battistrada alle esigenze di utilizzo estivo; laddove il centro del battistrada si rivela idoneo alla guida in inverno. Una maggiore densità di lamelle offre una migliore trazione; la quantità di blocchi sulla spalla è modificata in funzione del diametro, proprio per mantenere un rendimento superiore durante la stagione fredda.

Ha il simbolino 3PMSF

Sviluppato ad hoc per le strade europee, il nuovo pneumatico Vredestein Quatrac è provvisto di simbolo del fiocco di neve con le tre montagne stilizzate (3PMSF, sigla che sta per “3 Peak Mountain Snowflake”), che certifica l’avvenuto superamento dei test di omologazione europei previsti dal Regolamento UN/ECE n. 117, per i quali si richiede allo pneumatico un’aderenza di almeno il 7% in più su neve e superfici a basso grip rispetto ad altre gomme invernali prese come riferimento internazionale. Una “voce” che, dunque, certifica la piena idoneità della gomma – e del nuovo Vredestein Quatrac in particolare – all’impiego invernale e in tutta Europa.

Fonte: motori.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *