Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Volkswagen in Formula 1 dal 2022, l’idea prende forma favorita dal nuovo regolamento


La Volkswagen può entrare in Formula 1 dal 2022. L’approdo nel prestigioso campionato automobilistico a ruote scoperte della casa automobilistica tedesca decantato e paventato per anni potrebbe ora finalmente diventare realtà.

Trovano sempre maggiori conferme infatti le voci sorte in seguito alla dichiarazione dell’amministratore delegato del Gruppo Volkswagen Herbert Diess che qualche giorno fa, nonostante il suo gruppo sia presente in Formula E con Audi e Porsche, aveva scritto su Linkedin: “Secondo la mia opinione personale, dovremmo continuare con le corse. La Formula 1 sarà CO2 neutrale utilizzando combustibili sintetici. È molto più emozionante e divertente rispetto alla Formula E , che fa alcuni giri in modalità videogioco nei centri delle città“.

Secondo indiscrezioni raccolte da Fanpage.it, oltre al fatto che la Formula 1 passerà gradualmente ai biocarburanti (100% dal 2030), è un altro il motivo che ha spinto Volkswagen a valutare seriamente l’ingresso nel circus (come fornitore di motori e come team) nel 2022, vale a dire il nuovo regolamento che entrerà in vigore proprio tra due anni.

L’idea era stata già vagliata nel 2014 quando fu costruito un motore da Formula 1 e fu inserito nel board Audi l’ex Ferrari Stefano Domenicali (ora amministratore delegato di Lamborghini) proprio per preparare la strada per l’ingresso nel circus del costruttore tedesco. Oltre allo scandalo “diesel gate”, fu soprattutto il complicato regolamento F1 vigente all’epoca, che sfavoriva le new entry (come dimostrano le difficoltà iniziali di Honda), a far naufragare il progetto.

Con il nuovo regolamento e il budget cap che entreranno in vigore proprio dal 2022, sia la gestione tecnica che la progettazione e la costruzione dei motori saranno semplificate, e inoltre sarà possibile avere un grande ritorno di visibilità praticamente a costo zero (dato che i premi stabiliti dal nuovo Patto della Concordia andrebbero a coprire tutte, o quasi, le spese limitate dal budget cap). Per questo l’ingresso in Formula 1 di Volkswagen non è più soltanto un’affascinante suggestione, ma un’ipotesi molto più concreta di quanto non lo sia mai stata prima d’ora.

Fonte: fanpage.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *