Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Vita da leader: la spiegano tre big dello sport


Appuntamento d’eccezione oggi alle 18 al teatro Diego Fabbri. Infatti a salire sul palco per dialogare sul tema ‘La guida del gruppo, la leadership nello sport’, introdotti e moderati da Matteo Marani, giornalista e presidente della Fondazione Museo del Calcio, saranno tre nomi molto illustri dello sport italiano. Stiamo parlando dell’imolese Stefano Domenicali, presidente ed amministratore delegato del Formula One Group e…

Appuntamento d’eccezione oggi alle 18 al teatro Diego Fabbri. Infatti a salire sul palco per dialogare sul tema ‘La guida del gruppo, la leadership nello sport’, introdotti e moderati da Matteo Marani, giornalista e presidente della Fondazione Museo del Calcio, saranno tre nomi molto illustri dello sport italiano.

Stiamo parlando dell’imolese Stefano Domenicali, presidente ed amministratore delegato del Formula One Group e già manager della Scuderia Ferrari e ad della Lamborghini; di Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter e consigliere di Lega professionisti di serie A; e di Ettore Messina, allenatore dell’Olimpia Milano, uno degli allenatori più vincenti a livello di club in Italia e non solo, oltre che primo tecnico italiano e non statunitense a dirigere e a vincere come capo allenatore di una squadra Nba – i San Antonio Spurs – una gara ufficiale di stagione regolare.

Questi ‘Tre Tenori’ sono stati chiamati a Forlì a confrontarsi e a interfacciarsi su vari temi della realtà sportiva, e non solo, in uno degli ‘Experience Colloquia’ promossi dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. Tre ospiti di altissimo livello che si troveranno a parlare e a confrontarsi verso la fine di una memorabile estate per lo sport italiano: inaugurata dalla finale di Wimbledon (la prima per un tennista italiano) raggiunta da Matteo Berrettini, seguita poche ore dopo dal trionfo nella nostra nazionale di calcio agli Europei e poi proseguita con i successi, le medaglie e le imprese a cui abbiamo assistito alle Olimpiadi e chiusa, per ora, dal successo europeo della nazionale femminile di pallavolo.

E vista la caratura dei personaggi il dibattito sarà particolarmente interessante, stimolante e niente affatto banale. Per poter partecipare – ingresso libero a prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei posti – occorre inviare una e-mail all’indirizzo: [email protected] con l’avvertenza che ogni richiedente potrà prenotare al massimo due posti. Per eccedere al teatro sarà necessario essere in possesso del green pass. L’incontro verrà trasmesso anche in diretta streaming sui canali social della Fondazione.

Stefano Benzoni

Fonte: ilrestodelcarlino.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *