Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Violenza sessuale, medico arrestato per abusi su sei pazienti – Lombardia

 E’ stato arrestato e messo ai domiciliari un dirigente medico di un centro sanitario dell’Ats (l’ex Asl) Città metropolitana di Milano con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di sei giovani pazienti dello stesso centro.
    Le indagini sono partite dalla denuncia di una ragazza che ha descritto il modus operandi del medico. Molto simili i racconti anche delle altre sue cinque pazienti. Tutte hanno parlato di violenze fisiche e verbali. Si cercano possibili altre vittime e per questo la polizia di Milano chiede di rivolgersi al numero 0254332520. 

Avrebbe sfruttato la sua posizione per abusare sessualmente di sei giovani donne sue pazienti. Per questo è finito agli arresti domiciliari un infettivologo con un “ruolo significativo” all’interno di un’importante struttura sanitaria pubblica dell’Ats della Città metropolitana. Già ad agosto 2021 era giunta all’Urp dell’Ats una segnalazione anonima che faceva riferimento alle condotte inappropriate di un medico della struttura. Era così partita un’indagine interna, ma il medico aveva potuto continuare a svolgere la propria attività. L’indagine del quinto dipartimento della Procura di Milano e della polizia giudiziaria è invece partita a dicembre. Ora, dopo le perquisizioni a casa e in ufficio e il sequestro di materiale sia cartaceo che informatico, è stato invece sospeso in via disciplinare, in attesa degli esiti del procedimento penale a suo carico.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *