Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Violenti temporali in arrivo al Nord: rischio grandine grossa e supercelle

Una forte perturbazione è in arrivo martedì sul Nord Italia, in serata verso le 20 nel Bresciano: “Un cavo d’onda si avvicina da ovest determinando un incremento della ventilazione dai quadranti sud occidentali in quota e di conseguenza un aumento delle vorticità – scrivono gli esperti di ZenaStormChaser –. L’energia disponibile alla convezione sarà elevata e favorirà lo sviluppo di sistemi molto organizzati con possibilità di grandine di grosse dimensioni (5cm)”.

Violenti temporali in arrivo al Nord-2

Fenomeni estremi potrebbero interessare anche il Bresciano, occhi puntati sul basso Garda. Per quanto riguarda Lombardia e Piemonte, temporali “si formeranno inizialmente sulle Alpi occidentali per poi traslare verso nord est potenziandosi – si legge ancora ZenaStormChaser –. Il livello 2 è stato emesso per rischio grandinate di medio grosse dimensioni e supercelle, non sono attesi fenomeni vorticosi. Le province più colpite saranno quindi il Torinese, l’Astigiano settentrionale, Vercellese, Novarese e Comasco”.

Altra zona a rischio sarà il Nord-Est, dove il passaggio temporalesco prediligerà le aree alpine e prealpine, “possibile scodata – conclude ZenaStormChaser – in serata tra Veronese, alto Mantovano, Vicentino e Trevigiano, dove sussistono le condizioni per fenomeni supercellulari. Energia in gioco elevata con picchi di 2000j/Kg e di conseguenza sono favorite grandinate di medio grosse dimensioni”.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *