Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Vinokilo al Mercato centrale di Firenze: abbigliamento e accessori …

Da giovedì 19 fino al 22 gennaio al Mercato Centrale di Firenze arriva Vinokilo Vintage Market, la più grande vendita di abiti vintage d’Europa che unisce shopping, talk, entertainment, food & drink per promuovere uno stile di vita consapevole ed in linea con le esigenze ambientali e sociali della contemporaneità.

Fondato nel 2016 dal giovane creativo tedesco Robin Balser , tutto è partito da un piccolo store in cui scambiare libri e vestiti usati ed oggi è uno dei principali poli europei di moda sostenibile.

Negli ultimi cinque anni Vinokilo ha viaggiato in oltre dieci Paesi, portando in giro per l’ Europa un iconico format multi esperienziale che supera i confini dello shopping al chilo per unire per unire entertainment ed edutainment all’insegna della condivisione e della consapevolezza sociale.

La mission di Vinokilo è quella di diffondere la cultura del riuso e del risparmio ambientale presso il maggior numero di persone possibile, attraverso esperienze e partnership sempre nuove ed in grado di intercettare un pubblico eterogeneo.

Come funziona Vinokilo?

Vinokilo è un mercato “pop-up” (cioè temporaneo) di abiti usati, ma non solo, è anche un’idea per trasformare la moda etica in un’esperienza a cui tutti possono prendere parte, diventandone i protagonisti.

Vinokilo è infatti un esperimento di economia circolare: si può comprare, ma si può anche partecipare attivamente portando vestiti dismessi. Si ottiene così uno sconto sui nuovi acquisti fino al 30%. La sua unicità sta anche nel modo in cui si compra: i pezzi (inseriti in diverse fasce di prezzo) vengono pagati “al chilo”.

Al Mercato Centrale di Firenze si potranno trovare pezzi unici di abbigliamento, tra modelli vintage e diverse tipologie di abiti usati come giacche, cappotti, jeans e camicie, ma anche tantissimi accessori come borse, scarpe e bigiotteria.

L’ingresso per il vintage market costa 3 euro.

Vinokilo

Durante le giornate del Vinokilo sono previste diverse attività creative ed esperienziali: laboratori di serigrafia, upcycling e live painting per personalizzare i capi acquistati, musica dal vivo e sonorizzazioni con dj locali, degustazioni delle bontà degli artigiani.

Sarà presente il Give Back Bar un luogo in cui i partecipanti possono donare abiti usati e di seconda mano, ricevendo in cambio uno sconto sui nuovi acquisti.

In 5 anni di attività, Vinokilo ha riallocato, attraverso la vendita al chilo, oltre 409.000 kg di vintage e second hand, che equivalgono al risparmio di 11,2 milioni di metri cubi d’acqua, quasi 110 milioni di Megajoule di energia e 6,2 milioni di kg di CO2.

Nel 2023 Vinokilo ha avuto la certificazione ufficiale B Corporation che attesta l’impegno e il valore positivo generati dalle attività, oltre a misurare le performance di impatto negli ambiti ESG (Environment, Social, Governance).

Vinokilo

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *