Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Vino e motori, il Prosecco Doc ancora protagonista (fino al 2024) in MotoGp

Domenica 14 novembre 2021, le immagini dell’ultimo brindisi nel paddock della MotoGp della leggenda della moto, Valentino Rossi, alla sua ultima gara nello sport di cui ha scritto la storia, hanno fatto il giro del mondo: tra le mani del “Dottore” di Tavullia, una tre litri speciale di Prosecco Doc, lo spumante italiano più amato nel mondo. Che già protagonista i tutti i podi del motomondiale dal 2019, continuerà ad esserlo fino al 2024, grazie al rinnovato accorto tra il Consorzio del Prosecco Doc e Dorna Sport, che organizza il campionato.
“Non potremmo essere più felici di annunciare un nuovo accordo col Consorzio Prosecco Doc: si tratta di una presenza vitale sul podio, di una risorsa incredibile per il Vip Village della MotoGP e una presenza iconica a bordo pista nel calendario della MotoGP – commenta Marc Saurina, Senior Director of Global Commercial Partnerships at Dorna Sports – siamo molto orgogliosi di lavorare con il Consorzio Prosecco Doc come partner e di vedere i nostri piloti sul podio festeggiare con stile”.
“La risonanza internazionale di questo campionato garantisce – afferma Stefano Zanette, presidente del Consorzio Prosecco Doc – alla nostra denominazione una grande visibilità mediatica; ho, inoltre, notato che sempre più spesso i piloti del MotoGp postano nei loro profili social foto che li ritraggono con bottiglia o calice di Prosecco Doc, testimoniando che si tratta del vino perfetto per celebrare successi di ogni tipo. Sono, quindi, lieto di rinnovare la collaborazione con il Campionato del Mondo MotoGp – conclude Zanette – perché mi piace pensare al Prosecco come al vino da stappare nei momenti di gioia, il vino della vittoria”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: [email protected]
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall’archivio di WineNews – Tutti i diritti riservati – Copyright © 2000/2021

Fonte: winenews.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *