Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Villa San Martino, Berlusconi e la compagna stanno bene ma gran parte dei dipendenti è positivo al Covid

di Valentina Santarpia

Sono negativi il leader di Forza Italia, che aveva avuto già la terza dose di vaccino, e la compagna Marta Fascina

La maggior parte dei dipendenti di villa San Martino, la storica residenza di Silvio Berlusconi ad Arcore, è risultata positiva al Covid durante i controlli di routine. Il leader di Forza Italia, che ha compiuto 85 anni a settembre, e la compagna, la deputata Marta Fascina, sono negativi e stanno bene. Berlusconi ha contratto il Covid a settembre del 2020 ed è poi stato ricoverato a lungo per gli strascichi della malattia. Da allora è soggetto a controlli periodici, e lui stesso ha ammesso che il Covid è «una malattia insidiosa» , invitando alla vaccinazione e sottoponendosi alla terza dose un mese fa. L’ultima volta che Berlusconi è stato visto in pubblico è quando, qualche giorno fa, ha fatto gli auguri di buon Natale sui social tenendo in braccio la nuova cagnolina Gilda.

Anche il coordinatore di Forza Italia, Antonio Tajani, è positivo al Covid ma asintomatico: «Sto bene», assicura. Ma il contagio non è legato alla situazione emersa a villa San Martino.

Villa San Martino ad Arcore, in provincia di Monza e Brianza,
una volta era conosciuta soprattutto per la sua vocazione industriale che aveva nella gloriosa fabbrica di motociclette Gilera, un marchio conosciuto in tutto il mondo, la propria punta di diamante. Ma da almeno un quarto di secolo il nome di Arcore è associato per antonomasia a Silvio Berlusconi, che a metà degli anni Settanta vi trasferì la propria residenza e che di Villa San Martino, l’antica residenza dei conti Casati Stampa acquistata dal Cavaliere grazie all’intermediazione di Cesare Previti, ha fatto la vera e propria «sala dei bottoni» di Forza Italia e del centrodestra italiano. Il nome di Berlusconi ricorre nelle ipotesi per le candidature per il presidente della Repubblica.

31 dicembre 2021 (modifica il 31 dicembre 2021 | 13:42)

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *