Viva Italia

Informazione libera e indipendente

VIDEO. La nuova vita all’ex Mizar che passa anche dallo sport

Era già scattata in campo, Eolo Sport City: oggi c’è stata la festa di inaugurazione a Busto Arsizio. Tra discorsi e partite di padel ma non solo, l’occasione per fare il punto sull’intera area dell’ex Mizar. Ricordi tanto dolorosi quanto sbiaditi di fronte all’area rinata, l’abbandono e il silenzio dopo anni di produzione tessile.

Tra le diverse attività che si sono insediate, appunto, la cittadella dello sport ideata in nome di una filosofia cara a Eolo e a Luca Spada, invitato a parlare dal fondatore della cittadella sportiva Andrea Della Vedova, che ringrazia Marco Reguzzoni, l’architetto Luca Macchi – progettista nell’intera area – e l’architetto Maria Maderna, oltre agli sponsor.

«Volevamo fare una struttura che fosse di prestigio per la nostra città, un biglietto da visita, ci siamo riusciti» ha detto Della Vedova, ricordando le tappe che hanno portato a questa realtà. LEGGI QUI. Spazio al padel, ma anche al calcio a 5 e al pickleball, lo sport praticato anche da Bill Gates. 

Sul campo viene invitato il sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli, che si schiera accanto al campione di tennis Roberto Marcora.

GUARDA IL VIDEO

Poi l’inaugurazione alla presenza anche dell’europarlamentare Isabella Tovaglieri, del presidente della commissione regionale Sanità Emanuele Monti e dell’assessore Maurizio Artusa. 

Anche i dipendenti di Eolo – com’era nelle intenzioni quando nacque il progetto – usufruiscono di questo centro. Del resto – ha ricordato Spada – Eolo ha creduto in questa zona di Beata Giuliana, come nel valore dello sport, da parecchio tempo. Vedere cambiato il paesaggio, da una storica azienda vuota a una realtà in fermento, è una ricompensa alla lungimiranza e al coraggio.

Fonte: varesenoi.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *