Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Viaggi nello spazio, Virgin Galactic scalda i motori: ecco le prossime tappe

Richard Branson batte tutti. Sarà infatti il fondatore della Virgin Galactic a effettuare il primo volo turistico spaziale l’11 luglio, salendo anche lui a bordo della VSS Unity, un velivolo in grado di volare a 10 km sopra il livello del mare oltre la linea di Kármán, il confine tra l’atmosfera terrestre e lo spazio.

Pubblicità

La VSS Unity, spiega corriere.it, decollerà da Spaceport America, in New Mexico. Verrà portata da un altro velivolo fino a 10 km di altezza per poi sganciarsi, permettendo all’equipaggio di sperimentare l’assenza di gravità e di godersi il panorama dalle 17 finestre della cabina, mentre 16 telecamere riprenderanno ogni momento dell’esperienza.

Un viaggio per cui non serve preparazione fisica, bensì solo ed esclusivamente denaro: costa infatti 250mila dollari e, nonostante questo, al momento Virgin Galacitc ha raccolto già 600 adesioni.

L’esperienza di Bezos
Il viaggio turistico nello spazio di Jeff Bezos a bordo della New Shepard, della sua società Blue Origin, partirà invece il 20 luglio; insieme a lui ci sarà il fratello Mark Bezos e l’82enne ex pilota Wally Funk, che nel 1961 partecipò al programma di addestramento spaziale femminile cancellato poco più tardi. All’appello manca però ancora un misterioso passeggero che ha pagato 28 milioni di dollari per far parte del viaggio. L’equipaggio di 6 persone è completato da due astronauti.

L’esperienza durerà in tutto solo 10 minuti: la capsula da sei posti sarà portata a 10 km di altezza da un razzo, poi si staccherà atterrando nel deserto del Texas grazie a un paracadute.
A fine anno, infine, dovrebbero partire i viaggi turistici di Space X il cui fondatore Elon Musk, però, non sembra intenzionato a partecipare. Quattro le persone a bordo per un viaggio che, a differenza delle precedenti gite spaziali, sarà lungo e impegnativo, durando dai due ai quattro giorno intornao all’orbita terrestre bassa.

Fonte: ttgitalia.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *