Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Verucchio, torna l’evento dedicato allo sport e ai giochi in strada

Dopo una pausa forzata per il maltempo e un’edizione con il format adattato alle prescrizioni Covid, “Verucchio in Strada, Giochi e Sport” si ripropone nella sua veste originaria. Appuntamento domenica 18 settembre fra le 15 e le 20 (in caso di maltempo si slitta a domenica 2 ottobre), con la riproposizione per il secondo anno di un vero calendario spettacoli. “Quella che comunemente viene ribattezzata ‘Festa dello Sport’ è oramai una tradizione, con numeri che fino alla pandemia registravano una continua ascesa sia fra le associazioni partecipanti che fra il pubblico. I bimbi hanno una panoramica completa delle discipline a disposizione sul territorio e, compilando uno speciale “Passaporto dello sport”, vincono tre bonus ad hoc che danno diritto a tre mesi, due mesi e un mese gratuito di iscrizione alla disciplina preferita. Nell’ultima edizione “in libertà”, quella 2019, sono stati ben 34 quelli che sono riusciti a ottenere il bollino da tutte le associazioni disponibili fra piazza Europa e le aree limitrofe. E’ un appuntamento di condivisione sempre più richiesto dalle società per promuovere e trasmettere ai giovani i valori che lo sport è in grado di insegnarci organizzato di concerto fra il Comune e le associazioni cui teniamo molto” rivela Eleonora Urbinati, consigliera comunale con delega allo sport.

DIMOSTRAZIONI, SPETTACOLI E PROVE Sono 17 le associazioni sportive che hanno confermato la loro partecipazione. Come sempre gli atleti delle società compiranno le dimostrazioni e spiegheranno ai bimbi i rudimenti delle varie discipline e come si articolerà la pratica durante la stagione, per poi guidarli nelle prove dirette con cui potranno ottenere il timbro sul loro passaporto. Chi riuscisse a ottenerli tutti, parteciperà come detto all’estrazione di tre premi speciali: tre mesi di pratica gratis in uno degli sport a disposizione per il primo, due mesi per il secondo classificato e un mese per il terzo.

PROTAGONISTI E CALENDARIO SPETTACOLO I piccoli verucchiesi troveranno ad accoglierli il Gruppo Podistico Villa Verucchio, il Centro Olimpia, Liberabici, Villanova Tigers, Yonghon Taekwondo, Roller Verucchio, Choreutica Centro Formazione Danza, Verucchio Calcio (Settore Giovanile e Scuola Calcio Elite), Accademia Musicale Artefonia, Dance Mania, Passi di Stelle, New Grafic Ballet, Boar Skating, Rimini Footgolf, Ginnastica Dinamica Militare, Valmarecchia Baseball & Softball Club e Villa Verucchio Volley. E’ stato anche predisposto come detto un programma di spettacoli che sarà aperto dallo Yonghon Taekwondo (15.45) e proseguirà con Centro Olimpia Ginnastica Ritmica (16.05), Boar Skating (16.30), Dance Mania (16.50 e 18.35), New Grafic Ballet (17 e 18.15), Passi di Stelle (17.10 e 18.25), Roller Verucchio (17.25), Ginnastica Dinamica Militare (17.45) e Accademia Musicale Artefonia (18.45).

MARECCHIESE APERTA, TUTTE LE VIE CHIUSE Così come nel 2021, con l’ordinanza n.73 del 13 settembre si è evitata la canonica chiusura al traffico di parte della Marecchiese: la manifestazione interesserà oltre a Piazza Europa e al Vecchio Ghetto le aree di sosta e collegamento fra la stessa piazza e via Aldo Moro e nelle aree dell’evento sarà istituito il divieto di transito e sosta con rimozione obbligatoria già a partire dalle 13.30 e fino alla conclusione dell’evento fissata per le 23.

Nello specifico, è prevista l’istituzione del divieto di transito nelle seguenti vie/piazze: parcheggio antistante piazza del Vecchio Ghetto e relativi accessi;
parcheggio retrostante il centro civico di Villa Verucchio e relativo accesso; parcheggio retrostante piazza Europa e relativo accesso; tratto di via Aldo Moro compreso fra via Falcone e Borsellino e lo stradello che porta al parco De André;
parcheggio su via Aldo Moro e relativo accesso compreso fra via Falcone e Borsellino e lo stradello che porta al parco De André.

E’ inoltre istituito il divieto di sosta con rimozione dalle 13,30 alle 23 nelle seguenti vie/piazze: parcheggio antistante piazza del Vecchio Ghetto; parcheggio retrostante il Centro Civico; parcheggio retrostante Piazza Europa. Infine, 
l’istituzione di un’area di sosta non regolamentata in Piazza I Maggio per tutta la durata dell’evento.

Fonte: altarimini.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *