Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Verona, ufficiale: è Tudor il nuovo allenatore dopo Di Francesco

Il club di Maurizio Setti ha voluto dare una scossa dopo le tre sconfitte di fila

È Igor Tudor il nuovo allenatore del Verona: l’ufficialità – dopo che il nome dell’ex viceallenatore della Juventus era apparso da subito il più quotato – nella serata, tramite i canali ufficiali gialloblù. “Hellas Verona FC – si legge nella nota – comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Prima Squadra a mister Igor Tudor, che si è legato al Club gialloblù sino al termine della corrente stagione sportiva, 2021/22”.

Dopo tre k.o. di fila (Sassuolo, Inter, Bologna) il Verona di Maurizio Setti ha voluto dare una scossa a tutto l’ambiente. Il tecnico Eusebio Di Francesco è stato esonerato.

i precedenti

—  

Le esperienze più recenti di Di Francesco non sono state molto fortunate. Nella passata stagione e dopo aver collezionato solo tre vittorie in 23 giornate, era stato esonerato a febbraio scorso dalla panchina del Cagliari. In precedenza, nella stagione 2019 2020 con la sua Samp all’ultimo posto (3 punti in 7 giornate) aveva rescisso il contratto.

Sfida i migliori fantallenatori al fantacampionato Nazionale di Magic Gazzetta, la classifica generale parte il 25 settembre! In palio un montepremi da 260.000€. Attivati ora!

ex vice Pirlo

—  

Il 43enne Tudor ha iniziato la carriera nel 2009 come vice sulla panchina dell’Hajduk Spalato, la squadra dove aveva mosso anche i primi passi da giocatore. Nel 2012 diventa assistente del c.t. Stimac alla guida della nazionale croata, prima di prendere il posto di Krsticevic come tecnico dell’Hajduk. Passa poi dal Paok Salonicco, dai neopromossi del Karabükspor in Turchia, prima di accettare la chiamata del Galatasaray. Nell’aprile 2018 è ingaggiato dall’Udinese, in sostituzione dell’esonerato Oddo, conquistando la salvezza. Non viene confermato, salvo poi venir richiamato a marzo 2019 al posto di Nicola. Dopo un brutto avvio viene esonerato a novembre 2019, tornando all’Hajduk. Nell’estate 2020 diventa vice di Pirlo alla Juve. La separazione coi bianconeri non è stata indolore: “La decisione della società è ingiusta. Andrea mi scelse, ma poi mi mise sullo stesso piano di Baronio” le parole di Tudor di qualche mese fa.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *