Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Vauro a La7: “Mattarella non è più il garante della Costituzione”


“Lo dico con la consapevolezza di prendermi la responsabilità delle mie parole: Mattarella non è più il garante della Costituzione“. A dirlo è stato il vignettista Vauro Senesi, in collegamento dal corteo del 25 aprile di Roma a L’Aria che tira, su La7. Il Capo dello Stato questa mattina aveva dichiarato che “l’invasione dell’Ucraina mi ha ricordato ‘Bella ciao’”, aggiungendo che “oggi c’è tra gli storici concordia nell’assegnare il titolo di resistente a tutti coloro che, con le armi o senza, mettendo in gioco la propria vita, si oppongono a una invasione straniera”. Le parole di Vauro, tuttavia, hanno fatto arrabbiare una signora, che partecipava al corteo, e che è intervenuta interrompendo l’interlocuzione tra lo studio (con Gennaro Migliore e la conduttrice Myrta Merlino): “Ma cosa dici?”. Tra i due è nato così un piccolo battibecco: “Lei è d’accordo nell’inviare armi?”. “Sì, se io sono aggredita voglio usare le armi”.

Video La7

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un’informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Guerra in Ucraina, lite tra Giacalone e il generale Bertolini su La7. “Siamo al delirio”. “Lei affronta un tema grave in modo fastidiosamente razzista”

next

Articolo Successivo

25 aprile, Landini: “Guerra in Ucraina? La risposta non dev’essere investire in armi ma in sanità e lavoro”

next

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *