Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Vasto: Sbarcato carico eccezionale al Porto di Vasto, due motori destinati a San Salvo Le foto

Sbarcato carico eccezionale al Porto di Vasto, due motori destinati a San Salvo

Sbarcato carico eccezionale al Porto di Vasto, due motori destinati a San Salvo © Vastoweb

VASTO. Il Porto di Vasto è stato teatro nella mattinata di giovedì 23 Settembre 2021 di uno sbarco eccezionale.

Sulla Motonave denominata Deo Volente battente bandiera Olandese, noleggiata dalla AMASUS SHIPPING BV – Netherlands, sono arrivati due motori di origine Norvegese, dell’enorme peso di 94.000 Kg ciascuno, imbarcati al Porto di Hordvikneset in Norvegia.

Lo sbarco, accuratamente organizzato dalla società Geodis Ff Italia SpA di Pioltello (MI), società leader nel settore del trasporto aereo e marittimo, è stato realizzato dall’Impresa Portuale “Il Faro” che opera nel bacino portuale vastese dal 1965 e che proprio negli ultimi anni ha potenziato le proprie dotazioni allo scopo di migliorare la propria specializzazione nella movimentazione di pezzi di peso e dimensioni eccezionali.

Le operazioni di sbarco sono state eseguite nella massima sicurezza e, seppur svolte con lentezza e prudenza dato l’enorme peso da sollevare ed il consistente valore economico della merce, sono durate soltanto 2h.

Un team di ispettori, incaricati dalla ricevente società Cogenio srl – Roma, ha supervisionato le operazioni portuali certificandone la buona esecuzione.

Presente anche personale dirigente dell’Industria di San Salvo dove verranno installati i due motori.

La spedizione si è quindi conclusa con il successivo trasferimento, nelle ore notturne, dei due enormi motori presso la sede ricevente di San Salvo, per mezzo di trasporti eccezionali della società Pasquinelli spa.

L’Agente Raccomandatario Marittimo  Gianluca Sperati, che ha ricevuto mandato a rappresentare la nava in occasione dell’approdo nel Porto di Vasto dalla CAMPOSTANO ANCHOR SRL di SAVONA, conclude con l’auspicio che in futuro possano essere sempre più frequenti queste tipologie di operazioni portuali, che andranno ad arricchire i traffici marittimi già numerosi del bacino vastese a beneficio degli operatori portuali e dell’intero indotto che ne deriva.

Fonte: vastoweb.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *