Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Variante Delta, prime mini zone rosse in Italia: ecco dove sono

Mentre a livello nazionale i contagi crescono insieme al tasso di positività a causa del dilagare della variante Delta, più contagiosa, a livello locale tornano le mini zone rosse, in un momento in cui tutto il Paese si trova in zona bianca. Si tratta di città o paesi dove i contagi settimanali hanno superato il limite dei 250 casi settimanali ogni 100mila abitanti (anche se il ministro Speranza ha annunciato che si sta valutando di cambiare parametro, prendendo i ricoveri e non più i contagi). E dove vengono attuati lockdown chirurigici a livello comunale per evitare il diffondersi del contagio. Al momento i Comuni con il massimo delle restrizioni sono cinque, di cui ben quattro nella sola Sicilia e uno in Calabria. 

L’ultima in ordine di tempo è Gela. Il Comune ha ricevuto poche ore fa la comunicazione dell’Asp di Caltanissetta a seguito dell’aumento dei casi degli ultimi giorni, mentre un’ordinanza appena firmata dal presidente della Regione Nello Musumeci ha stabilito che le massime restrizioni saranno in vigore da domenica 18 a venerdì 23 luglio. 

Zona gialla Lombardia e Italia: ecco le province e le regioni che rischiano di più

Coprifuoco a Barcellona, il Covid e la variante Delta fanno paura

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *