Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Vado, vinco e mi tatuo. Un ricordo… indelebile

Le tre coppe di Mourinho sono solo l’ultimo caso di imprese, trofei e successi finiti sul corpo dei campioni, da Neymar alla Pellegrini. Sabato su Sportweek

Il caso più recente è quello di José Mourinho che si è tatuato sulla spalla destra le tre coppe, ma nello sport sono tanti i campioni che si sono stampati sulla pelle risultati, momenti di trionfo, simboli olimpici o anche errori epici. Per non dimenticare.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *