Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Vaccino Pfizer 12-15 anni, lunedì riunione Aifa

Per i Vaccini Pfizer da somministrare alla fascia 12-15 anni, lunedì la riunione dell’agenzia italiana del farmaco. Dopo il via libera dell’Agenzia europea dei medicinali (Ema) al vaccino Pfizer-BionTech contro il Covid-19 per la fascia 12-15 anni, la Commissione tecnico-scientifica di Aifa, l’agenzia italiana del farmaco, si riunirà lunedì pomeriggio – a quanto si apprende – per esaminare il dossier sull’autorizzazione in Italia. Autorizzazione praticamente scontata, come ha anticipato in mattinata il presidente di Aifa, Giorgio Palù. 

Intanto, per quanto riguarda il via libera dell’Ema, le dosi saranno due, con seconda dose somministrata a distanza di 21 giorni dalla prima. “La risposta del vaccino nei 12-15enni è come quella degli adulti o migliore”, spiega l’Agenzia europea del farmaco Ema. Si tratta del primo vaccino Covid approvato per bambini e ragazzi di questa fascia d’età nell’Ue. 

L’uso del vaccino Comirnaty nei bambini di età compresa tra 12 e 15 anni sarà lo stesso delle persone di età pari o superiore a 16 anni, per cui è già autorizzato. Viene somministrato in due dosi, a distanza di tre settimane. 

“Abbiamo dati che mostrano che mostrano che il vaccino” anti-Covid di Pfizer/BioNTech “è sicuro anche nell’età 12-15 anni e che dimostrano che la risposta immunitaria in questo gruppo è simile o anche migliore di quella che vediamo nei giovani adulti” ha detto Marco Cavaleri, responsabile Vaccini e Prodotti terapeutici per Covid-19 dell’Agenzia europea del farmaco (Ema). Guardando ai dati dei trial emerge che “il vaccino è altamente efficace nel proteggere e prevenire la malattia” in questa fascia d’età. 

Fonte: lifestyleblog.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *