Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Una rosa bianca per quattro stelle dello sport

Emma, Maya, Simone e Matteo hanno tante caratteristiche in comune: sono degli atleti, si sono affermati a livello nazionale nella loro disciplina sportiva, sono giovani, e sono tutti imprunetini. Sono stati insigniti dal loro Comune con una cerimonia in apertura dell’ultimo consiglio comunale proprio per ringraziarli di aver portato il nome di Impruneta ai vertici della sana competizione sportiva. Simone Caravella è attuale campione Italiano Fik di Kumite Ippon; Matteo Chimenti è terzo classificato nel campionato Italiano Fik di Kumite e secondo a squadre; Emma Ancillotti è medaglia d’oro nella specialità trave e d’argento nel corpo libero di ginnastica artistica nella sua categoria, mentre Maya Mattesini è arrivata al secondo posto nel volteggio. A questi quattro giovani atleti l’assessore allo sport Sabrina Merenda e il sindaco Alessio Calamandrei hanno dato il riconoscimento civico per meriti sportivi insieme a una penna e una rosa: “La rosa bianca – ha ricordato Merenda – rappresenta simbolicamente la bellezza dei vostri anni giovanili, sia fisica che di spirito. Con la penna invece potete firmare il Registro comunale dei riconoscimenti e nel futuro l’autodeterminazione della vostra volontà”. I giovani che hanno raggiunto obiettivi importanti sportivi, scolastici, sociali, di volontariato e culturali, possono sempre essere segnalati agli uffici comunali.

Manuela Plastina

Fonte: lanazione.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *