Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Una Lazio da rifondare: ecco i giocatori che Sarri chiede a Lotito

Tanti giocatori in scadenza andranno via, la cessione di Milinkovic utile per far quadrare i conti. Così il tecnico ha fatto una lista di rinforzi: da Romagnoli a Lopez, da Vitinha a Solbakken

Più di una delusione. La sconfitta della Lazio con il Milan, maturata in pieno recupero, certifica le difficoltà di squadra e società a confermarsi al livello delle prime della classe. Nelle ultime 6 partite giocate contro Juventus, Milan, Inter, Napoli e Roma i biancocelesti non hanno conquistato nemmeno un punto. In classifica la squadra di Sarri è settima, con due soli punti di vantaggio sull’Atalanta ottava che ha però una partita da recuperare. E a Roma, fra i tifosi, si sta diffondendo il pessimismo anche a causa del rapporto freddo che c’è con la società. La sconfitta con il Milan, al termine di una stagione deludente, è l’ennesimo indizio che la Lazio ha bisogno di ripartire e ricostruire non dovendo ridimensionare le ambizioni.

IN USCITA

—  

La Lazio in estate verrà ricostruita. Sono tanti i giocatori in scadenza di contratto che cambieranno squadra (Luiz Felipe, Patric, Strakosha, Reina, Lucas Leiva), altri che probabilmente verranno ceduti anche per affrontare il problema legato all’indice di liquidità. Sembra inevitabile la cessione di Milinkovic, che è il giocatore di maggior valore e che quindi può aiutare la società dal punto di vista economico. C’è inoltre sempre più pressione su Acerbi, che ha rotto con l’ambiente. Sarri e società ragionano anche su Luis Alberto che nelle partite di cartello troppo spesso fatica a incidere. Gli addii, per motivi diversi, saranno tanti. Segno che quel ciclo che alla Lazio ha portato anche diversi trofei (Supercoppa Italiana nel 2017 e nel 2019 e la Coppa Italia del 2019) è ormai finito.

IN ENTRATA

—  

La prossima estate dunque la Lazio dovrà essere particolarmente attiva in entrata. In porta piace Sergio Rico, portiere del Psg attualmente in prestito al Maiorca. In difesa piacciono Casale del Verona e Romagnoli, che è in scadenza con il Milan. A centrocampo Sarri ha fatto i nomi di Maxime Lopez del Sassuolo e di Vitinha del Porto anche se il nome più caldo è quello di Leander Dendoncker del Wolverhampton. In attacco si pensa a Solbakken del Bodo Glimt, anche se bisognerà vedere se si riuscirà a piazzare Muriqi che potrebbe rientrare dal prestito al Maiorca. Perché la Lazio prima di investire e di costruire dovrà anche sistemare gli esuberi che negli ultimi anni hanno ingolfato rosa e mercato. Le cose da fare insomma sono tante, ed è anche per questo che la sconfitta col Milan rappresenta più di una semplice delusione, ma il bisogno di una svolta per non ridimensionare le ambizioni.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *