Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Una festa di sport per ricordare il calciatore Agazzone

Doveva essere una giornata ideata per ricordare Simonluca Agazzone, il calciatore di Bogogno scomparso tragicamente quasi un anno fa in un incidente stradale sull’autostrada A26. Invece domenica allo stadio «Margaroli» di Borgomanero si è svolta una vera e propria festa di sport che ha unito molte realtà territoriali. L’ingresso era ad offerta libera e l’incasso (che è stato devoluto in beneficenza) si aggira intorno ai 1000 euro, a cui andranno aggiunti i ricavi per la vendita delle magliette celebrative.

La giornata è cominciata molto presto con un torneo giovanile, riservato alla categoria «Pulcini 2012». Oltre alla famiglia di Agazzone, era presente anche Camilla Ravetto, sorella di Matteo deceduto insieme al giovane bogognese in quella notte tra il 30 settembre e il 1° ottobre di un anno fa.

Nel pomeriggio spazio alle esibizioni delle scuole Funtastic Gym e V.Dance Studio, poi sono scesi in campo gli amici di Agazzone (circa 40 tra calciatori ed ex calciatori) con le maglie di Stresa e Borgomanero. Ha partecipato alla gara anche il fratello Patrick e nel corso della manifestazione sono intervenute varie istituzioni, dall’Assessore allo Sport cittadino Luigi Laterza all’ex sindaco Anna Tinivella, ora presidentessa dei Lions.

Fonte: lastampa.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *