Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Un po’ Carlo, un po’ Pep e un po’ Klopp: alla scoperta dell’antidivo Tuchel (che vale i top)

Il tecnico del Chelsea non ha l’appeal dei colleghi più celebrati, ma si sta dimostrando di primo livello per gestione, personalità e spirito innovativo. E dire che voleva fare il pilota di elicotteri…

Non ha l’aura magica di Guardiola, non esibisce il fascino magnetico di Klopp, non vanta la riconosciuta personalità di Ancelotti. Ma tutti e tre li riassume. A modo suo. Non indica orizzonti lontani, non immagina nuovi mondi, non parte alla conquista di altre terre annunciando – come altri suoi esimi colleghi – “Ehi mondo, sto partendo alla conquista di terre sconosciute”. Ma fa tutte queste cose, con una cifra personale. Meno fashion, più sottotraccia. Concreta, soprattutto.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *