Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Un nuovo piano tra sport, lifestyle, ristorazione e servizi: nasce il ‘cammin de’ Gigli’

Finalmente si completano I Gigli, grazie ad un collegamento dei primi piani concepiti come separati, ma oggi uniti da un camminamento di congiunzione tra le due corti di ingresso del Centro Commerciale. Un progetto di ampio respiro tecnico-architettonico e commerciale durato appena 14 mesi, che si conclude proprio nell’anno delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, il Sommo Poeta fiorentino, a cui il camminamento sarà dedicato a partire dal naming: “Il Cammin de’ Gigli”. Dietro questa imponente opera vi è stato un profondo intervento di ristrutturazione che ha riguardato 4 zone del Centro Commerciale. Il primo piano, oltre alla creazione del citato “Cammin de’ Gigli” per 2.822 mq.,è stato oggetto di un re-modelling dell’area di corte dell’Oste per complessivi 4.198 mq., oltre alla realizzazione di una terrazza esterna a corredo della nuova food court con superficie di 600 mq.

Un ulteriore intervento ha riguardato l’avanzamento dei fronti vetrina dei punti vendita della Galleria al piano terra, sottostanti Il “Cammin de’Gigli”, con relativo rifacimento di layouts e finiture, interessando una superficie complessiva di 2.287 mq. Alessandro Tani – Senior Asset Manager di Eurocommercial – afferma: ”Questo progetto, che è la tappa decisiva del più ampio percorso di rilancio del Centro Commerciale iniziato nel 2016, ha coinvolto la riorganizzazione del primo piano, dove hanno fatto ingresso 17 nuove insegne, un vero e proprio distretto dedicato al lifestyle e allo sportswear; sono stati introdotti 7 nuovi ristoranti e innumerevoli servizi, oltre al contemporaneo restyling a cura delle 27 insegne presenti al piano terra della Galleria Centrale, ciò nonostante il periodo di grave congiuntura. Molti primari brand hanno sposato il progetto tra i quali: JD Sport, Adidas, Nike, Toys, Umisushi, Cioccolati Italiani, Saba, Il Barbiere, il centro estetico Unico, Findomestic, Fattorie Garofalo, I Love Poke, PTA, I Am, Mondadori e Unicredit ed alcune aperture autentiche novità per il settore shopping centre come All’Antico Vinaio e Pompi. Il collegamento pedonale dei due primi piani era da sempre una richiesta dei nostri clienti ed un nostro sogno che si è concretizzato grazie all’encomiabile lavoro di oltre 190 persone tra maestranze e consulenti coinvolti nel progetto, a cui rivolgo il mio sentito ringraziamento”. Stefano De Robertis – Responsabile Marketing di Eurocommercial – dichiara: “Questa iniziativa rappresenta un’evoluzione qualitativa dell’offerta Gigli, non solo di carattere commerciale ma anche di esperienze che si potranno vivere nel nuovo “Cammin de’ Gigli”.

Il Cammino ospiterà al suo interno ulteriori nuovi servizi quali una kids area interattiva di 900mq a tema dinosauri (I Giglisauri), uno spazio benessere, un barber shop, un’area lounge, ed un co-working organizzato e gestito da Findomestic, quale primo format proposto in un Centro Commerciale italiano, oltre a 4 ristoranti gourmet. Ma spazio anche alle innovazioni grazie alla introduzione di un totem informativo per customer care con assistenza vocale “Amazon Alexa”, due maxi schermi digitali e un blocco toilette accessoriate con moderne tecnologie tra le quali: digital mirror, display “happy or not” per la misurazione della soddisfazione della clientela, armadietti con box refrigerati per la custodia degli acquisti anche alimentari, dispenser automatici di prodotti di igiene”.

Roberto Fraticelli – CFO di Eurocommercial – afferma: “Siamo estremamente orgogliosi di inaugurare il “Cammin de’ Gigli”, nato da una visione del fondatore di Eurocommercial Jeremy Lewis e quest’oggi portato a compimento. Il progetto era sicuramente di non facile realizzazione anche a causa degli interventi strutturali molto invasivi e le difficoltà conseguenti al Covid-19. Nonostante ciò i lavori, per un investimento complessivo di 16 milioni di euro, hanno avuto tempi di esecuzione molto rapidi e sono stati eseguiti riuscendo a mantenere il Centro sempre aperto e con minimi disagi per la clientela. Mi preme quindi molto ringraziare l’amministrazione comunale di Campi Bisenzio per il continuo supporto, i progettisti tra i quali Design International e lo Studio Natalini e tutti i consulenti che vi hanno lavorato, tra i quali Arcoengineering, Savills, Tk ingegneria, Progetto Erre, Proget Impianti, Icom e Maser. Un particolare ringraziamento va anche al team locale di Eurocommercial che si è dedicato al progetto con grande spirito di dedizione coordinandone brillantemente la direzione tecnica ed artistica.” La cerimonia di inaugurazione, a tema ovviamente dantesco, è prevista per il giorno 22 Gennaio alle ore 10:30 in modalità organizzativa predisposta in piena sicurezza nel rispetto delle normative Covid-19.

Tutte le notizie di Campi Bisenzio

<< Indietro

Fonte: gonews.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *