Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Un morto sul lavoro a Nichelino: operaio cade da un’impalcatura

Era il titolare dell’officina meccanica di via XXV Aprile 179/A a Nichelino, aveva 72 anni e si chiamava Leonardo Perna. È morto cadendo da una scala questa mattina nel capannone: secondo una prima ricostruzione l’uomo, molto conosciuto aNichelino, stava cercando di togliere un piccione morto dal sottotetto. Potrebbe essere scivolato o essere stato colpito da un malore.

I soccorritori sul luogo dell’incidente 

Al momento dell’incidente, intorno alle 10.45, non c’era nessuno in officina. Sono stati i dipendenti dell’azienda accanto a dare l’allarme sentendo un tonfo provenire dal capannone vicino. Quando sono arrivati i soccorsi l’uomo era già morto. Lascia una moglie e due figlie. Nel piazzale davanti all’officina sono arrivati i parenti e i colleghi, assieme al sindaco Giampiero Tolardo e all’assessore Fiodor Verzola. Sul posto anche la polizia municipale, i carabinieri di Nichelino e gli ispettori Spresal che indagano per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. 

Il sindaco Tolardo, candidato per il secondo mandato, ha scelto in segno di lutto di sospendere ogni attività elettorale in città. Ad annunciarlo, su Facebook, è lo stesso primo cittadino. “Un evento drammatico oggi, purtroppo, è toccato alla nostra città. Un uomo che lavorava è precipitato perdendo la vita. Mi sono recato subito sul posto per dare tutto l’appoggio possibile – scrive Tolardo . Ho scelto in segno di rispetto verso la vittima e i suoi cari di sospendere per la giornata di oggi qualsiasi tipo di attività elettorale in città. La nostra comunità si stringe attorno alla famiglia del lavoratore”.

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *