Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ucraina, Papa Francesco: “Le armi non portano mai la pace”




Il Pontefice ha definito il conflitto “un’insensata sciagura e una pazzia. Alla Vergine Santa affido le sofferenze e le lacrime del popolo di Kiev”

Preghiere per la pace –

Il Pontefice si è rivolto ai fedeli chiedendo di non smettere mai di pregare per la pace. “Proprio in quest’ora – ha ricordato il Pontefice – tanti fedeli si stringono intorno alla venerata immagine di Maria del Santuario di Pompei per rivolgere la supplica, sgorgata dal cuore del beato Bartolo Longo. Spiritualmente inginocchiato davanti alla Vergine – ha aggiunto -, le affido l’ardente desiderio di pace di tante popolazioni che in varie parti del mondo soffrono l’insensata sciagura della guerra”. 

L’invito all’ascolto –

Poi da parte di Papa Francesco è arrivato anche un invito all’ascolto. “Oggi siamo travolti dalle parole e dalla fretta di dover sempre dire e fare qualcosa. Abbiamo paura del silenzio. Quanta fatica si fa ad ascoltarsi. Ascoltarsi fino alla fine, lasciare che l’altro si esprima. Ascoltarsi In famiglia, a scuola, al lavoro, persino nella Chiesa! Ma per il Signore anzitutto occorre ascoltare”.

TI POTREBBE INTERESSARE

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *