Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ucciso nell’androne con tre colpi di pistola, brutale omicidio a Primavalle


Sullo stesso argomento:

Tre bossoli accanto al cadavere. Ha l’aria dell’esecuzione l’omicidio scoperto sabato 4 dicembre a Roma, dove questa mattina un uomo è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel quartiere Primavalle. La polizia è intervenuta in via Francesco Maria Greco, nel popoloso quartiere della periferia occidentale della Capitale, in seguito a una segnalazione.

La vittima, un cittadino romeno di 30 anni, è stato trovato morto davanti alla porta dell’ascensore nell’androne di un palazzo. Il 30enne è stato colpito al fianco e all’addome da colpi di pistola. Accanto al cadavere c’erano tre bossoli ma potreebbero essere stati sparati anche altri colpi. Sul caso indaga la squadra mobile.

Secondo quanto si apprende la vittima, freddata a colpi di arma da fuoco, sarebbe un romeno già noto alle forze dell’ordine. Il corpo senza vita è stato trovato nell’androne del palazzo, accanto all’ascensore. L’uomo è stato trovato poco dopo le 8 del mattino, riverso a terra e sporco di sangue. Secondo le prime ricostruzioni la posizione del cadavere, vicino al vano ascensore, fa pensare che la vittima stesse entrando nel palazzo. 

comments powered by Disqus.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *