Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Uccide la moglie con un colpo di fucile: poi si suicida davanti alla figlia

Redazione 26 settembre 2021 15:32

Il dramma scuote tutta la comunità. Omicidio suicidio ieri a tarda sera a Castel Sant’Elia nel Viterbese, vicino al lago di Bolsena, dove un uomo di circa 65 anni, Ciriaco Pigliaru, di origini sarde, ha ucciso con un colpo di fucile da caccia la moglie Anna Cupelloni, non ancora 60enne, sotto gli occhi atterriti di una delle due figlie. Poi ha rivolto l’arma contro di sé e ha fatto fuoco.

Omicidio suicidio a Castel Sant’Elia

A chiamare i carabinieri della compagnia di Civita Castellana è stata la ragazza che con una drammatica telefonata ha descritto la scena agghiacciante avvenuta all’esterno della casa di campagna in cui viveva con la madre. I sanitari accorsi sul posto una volta intervenuti all’interno dell’abitazione non hanno potuto purtroppo fare altro che constatare il decesso di moglie e marito. Le salme sono a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Marito e moglie erano in fase di separazione, ma a quanto si apprende non vi erano stati elementi di scontro tra i due che potessero far immaginare un epilogo simile. Erano ex pastori proprietari di pecore e terreni che avevano acquistato una tabaccheria a Nepi, con la vendita delle terre e del bestiame.

Resta da capire come l’uomo si sia procurato il fucile: non aveva alcuna licenza. “Un dramma che ci coinvolge: la morte improvvisa dei coniugi, Ciriaco e Anna, qualcosa di tragico per tutta la nostra comunità”. Così in un post su Facebook, Vincenzo Girolami, sindaco di Castel Sant’Elia comune del viterbese dove un agricoltore ha ucciso la moglie con un colpo di fucile e si è poi suicidato. “Le parole sono strette, soprattutto nei momenti come questi. Esprimiamo il nostro cordoglio alle figlie, Valentina e Valeria, e a tutti gli altri familiari”, aggiunge.

Si trova in ospedale per il forte shock la figlia ventenne di Anna e Ciriaco. Ieri sera ha assistito a una scena brutale. A causa del comprensibile trauma ha avuto bisogno di assistenza sanitaria.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *