Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Trovare serie tv in streaming: i migliori motori di ricerca

Quante volte è capitato di voler guardare una serie tv ma non sapere in quale piattaforma fosse disponibile? In questi casi si prova il motore di ricerca interno di Netflix, poi quello di Prime Video e delle altre piattaforme a cui si è abbonati. A volte il contenuto si trova al primo tentativo, altre volte occorre provare su più servizi.

JustWatch, che ha tanti vantaggi per gli utenti nostrani. Innanzitutto, è in lingua italiana, inoltre è integrato con tantissimi provider, da Netflix a Prime Video, fino a Disney +, RaiPlay, Chili, Tim Vision, Infinity, NOW Tv e tanti altri.

Attualmente contiene un database di oltre 5.500 titoli. Per effettuare la ricerca basta andare sulla apposita barra situata nella parte alta della Home Page e digitare il titolo della serie tv. In caso di contenuti omonimi, il sistema può chiedere di selezionare quello che si sta cercando. A questo punto la piattaforma mostra l’immagine di copertina, titolo, anno di uscita, il numero di stagioni e i servizi in cui è disponibile, inclusi quelli on demand.

Per esempio, Euphoria è disponibile su NOW Tv ma anche su Chili al costo di 2,49€. In fondo alla pagina, sono anche menzionate alcune serie tv simili a quella ricercata.

Flixable: motore di ricerca per Netflix, Prime Video e Disney+

Il secondo motore di ricerca si chiama Flixable ed è specifico per le tre piattaforme Netflix, Amazon Prime Video e Disney+. In questo caso si può cercare un contenuto non solo per il titolo o in base al nome di un attore presente nello show, ma si può filtrare anche per genere, valutazione degli utenti, audio e se è una novità o meno.

È particolarmente utile per chi è abbonato alle tre piattaforme e ama guardare contenuti in base al genere: romantico, teen drama, commedia, thriller, azione, bambini e così via.

Unogs e Google: come cercare una serie online

Le ultime soluzioni sono Unogs e Google… sì proprio il motore di ricerca.

Unogs è un motore di ricerca in lingua inglese, ma molto intuitivo. Anche in questo caso si può cercare per titolo e persone che interpretano la serie tv. Inoltre, si può filtrare la ricerca in base al genere, audio e addirittura la lingua dei sottotitoli.

L’ultima soluzione per trovare una serie online è quella di digitare il titolo su Google. Nei risultati di ricerca si apre anche un riquadro a destra della pagina. In base alla piattaforma a cui si è abbonati, Google indica se e dove si può guardare. Per esempio, se una persona abbonata a Disney + (che ha salvato le password sul suo account Google) cerca Wandavision allora apparirà nei risultati di ricerca “Guardalo su Disney+”.

Se invece si cerca una serie che non è presente in una delle piattaforme a cui si è iscritti, allora il modulo chiede Già guardato?senza indicare la piattaforma specifica.

Fonte: tecnologia.libero.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *