Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Tragedia familiare a Spinea, duplice omicidio: coppia uccisa a coltellate. «Si cerca l’ex marito di lei»

SPINEA – Due morti, un uomo e una donna, in una casetta bifamiliare in via Leopardi, una piccola strada in una zona residenziale non lontana da via Roma, a Spinea. Li hanno scoperti i carabinieri dopo che la figlia della donna aveva chiamato, preoccupata, perché dal pomeriggio non riusciva più a sentire la madre. I militari sono intervenuti verso le 22 e fino a tarda sera non si capiva cosa fosse esattamente accaduto. Di certo le vittime sono due, pare fossero compagni nella vita. In casa i carabinieri, sul luogo della tragedia, hanno trovato un’arma da fuoco e un coltello e in qualche modo sarebbe stata coinvolta anche una terza persona. Entrambe le vittime, uccise a coltellate, sono albanesi. Si cercherebbe l’ex marito di lei, anche lui albanese e probabilmente residente a Mira.

ha ucciso a coltellate la sua compagna Lilia Patranjel nel salotto del loro appartamento in via Mantegna, nel quartiere Graspo de Ua. Quel’omicidio pare sia stato commesso attorno a mezzanotte e mezza, ora in cui alcuni condòmini avrebbero sentito urla e quindi chiamato i carabinieri: una segnalazione per rumori molesti e schiamazzi a cui i militari avrebbero risposto inviando sul posto una pattuglia; in quel momento, però, i rumori erano finiti e i militari se ne erano andati: è possibile che a quel punto l’uomo avesse già ucciso, quindi, la compagna. Alexandru aveva riferito di essere svenuto subito dopo l’omicidio e di aver chiamato le forze dell’ordine al suo risveglio, intorno alle 5 del mattino.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *