Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Tragedia durante la gara, muore in un incidente un ciclista 58enne

FRANCAVILLA FONTANA – Un dramma ha segnato la gara di ciclismo “Trofeo Madonna della Fontana – Granfondo Team Fuorisoglia”, partita stamattina da Francavilla Fontana. Uno dei ciclisti che partecipavano alla competizione, Massimo Ferilli, 58enne di Castrignano del Capo, appartenente alla squadra G.C. Capoleuca, ha perso la vita a seguito di un incidente verificatosi nel territorio di Montemesola (in provincia di Taranto) a circa 30 chilometri dal traguardo.

Secondo quanto appurato dai carabinieri di Taranto (lo riporta l’Ansa) il ciclista è stato travolto su un tratto in discesa da una Fiat Cinquecento X alla cui guida vi era un 46enne di Montemesola che faceva ritorno a casa. Di certo si sa che l’auto è passata da uno dei varchi che devono rimanere interdetti fino al termine della gara. Resta da capire ora se tale passaggio sia avvenuto per una forzatura del conducente o se questi sia stato autorizzato da qualcuno posto a presidio. Ferilli in quel momento era molto distanziato dal gruppo degli altri ciclisti e l’auto di servizio che indica il passaggio di tutti i partecipanti è sopraggiunta dopo l’impatto. 

La competizione era partita intorno alle ore 9,15 da via Vincenzo Lilla. La carovana, composta da circa 400 atleti, ha toccato le città di Ceglie Messapica, Montemesola e Grottaglie per poi tornare in viale Lilla, dove si trovava la linea del traguardo. Appresa la notizia della tragedia, gli organizzatori hanno annullato le cerimonie di premiazione. 

Una passione innata per il ciclismo e lo sport in generale, Massimo Ferilli era molto conosciuto nell’area del Capo di Leuca anche per via della sua attività professionale che lo portava ad avere molti contatti anche al di fuori del Salento: era titolare della Ferilli Immobilare, con sede principale a Castrignano del Capo e altre filiali a Gallipoli, Poggiardo e Tricase. La sua salma è stata restituita ai familiari, su disposizione del magistrato di turno.

(In collaborazione con Brindisireport.it)

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *