Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Toyota investe in nuovi motori benzina a 4 cilindri

Non tutte le case automobilistiche a livello globale hanno deciso di puntare solo ed esclusivamente sui motori elettrici in vista del futuro. Se da un lato c’è chi ha deciso di interrompere lo sviluppo dei motori termici, benzina e diesel che siano, dall’altro c’è chi invece vuole continuare ad investire sui propulsori tradizionali. E’ il caso di Toyota, che ha annunciato un investimento negli Stati Uniti di 383 milioni di dollari, il corrispondente di 355 milioni di euro, destinato alla creazione e alla produzione di una nuova famiglia di motori benzina a 4 cilindri.

La casa automobilistica giapponese ha fatto sapere che alcuni di questi nuovi motori termici saranno comunque inerenti al processo di elettrificazione della gamma Toyota, visto che andranno ad equipaggiare i modelli ibridi dell’azienda. I quattro stabilimenti coinvolti direttamente da questo ultimo investimento sono quelli situati in Alabama, Kentucky, Missouri e Tennessee, con particolare attenzione dedicata al primo che già oggi può costruire 900.000 motori all’anno. Norm Bafunno, vicepresidente senior Unit Manufacturing and Engineering di Toyota, ha dichiarato: “I nostri clienti vogliono veicoli elettrificati che siano efficienti dal punto di vista dei consumi. Questi investimenti ci consentono di soddisfare le loro esigenze e di rispondere rapidamente a un mercato in evoluzione”. L’approccio sempre esaltato dal marchio nipponico è infatti quello multi-tecnologico, in cui l’elettrico rappresenta una delle tante vie percorribili per ridurre le emissioni.

Fonte: formulapassion.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *