Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Toscana, vaccini last minute per tutti da martedì: ecco come funziona

Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, lo aveva annunciato una settimana fa: «Ci saranno vaccini “last minute” per tutti». Promessa mantenuta. Si inizia da martedì e le persone sopra i 40 anni non ancora vaccinate potranno chiedere la vaccinazione “all’ultimo minuto” prenotandosi sul portale. Un centinaio, in media, le dosi disponibili e, assicura il servizio sanitario toscano, chi riuscirà ad entrare nella lista sarà vaccinato entro 24 ore.

Ma come funziona il servizio? Ce lo spiega la stessa Regione Toscana. Da martedì nel tardo pomeriggio sul portale regionale sarà aperta una finestra con le dosi disponibili per il giorno successivo. «La disponibilità di dosi è legata a eventuali disdette degli appuntamenti da parte di persone che si erano prenotate in precedenza. – spiega in una nota la Regione – e i cittadini over 40 potranno dunque accedere, scegliere l’hub e prenotare la somministrazione per il giorno dopo. Sarà anche possibile vedere, e quindi scegliere, la tipologia di vaccino».


E per coloro che si sono già prenotati? Nessun problema il sistema informatico cancellerà automaticamente l’appuntamento preso in data successiva e darà priorità alla data “last minute”.

Leggi anche

Intanto nelle ultime 24 ore sono stati 263 i nuovi positivi Covid su 16.548 test di cui 10.273 tamponi molecolari e 6.275 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,59% (4,2% sulle prime diagnosi). Il numero dei nuovi positivi rispetto a sabato è in aumento (erano stati 200) a fronte di un numero di esami che era stato superiore (19.685 totali) e quindi si registra un rialzo del tasso di positività di circa mezzo punto percentuale (ieri era calato a 1,02%).

30 maggio 2021 (modifica il 30 maggio 2021 | 13:44)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *