Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Tornano i Mercatini di Natale di Trento, già boom di visite

 Si è aperta la 27/a edizione Mercatini di Natale di Trento, una delle iniziative più conosciute e di maggiore richiamo del capoluogo trentino. Dopo la sospensione obbligata dello scorso anno, a causa della pandemia, la manifestazione di quest’anno, inserita all’interno del programma “Trento città del Natale”, è la più lunga di sempre, dato che la chiusura degli spazi espositivi e di vendita è fissata per il 9 gennaio 2022. Le casette, contenenti prodotti gastronomici o dell’artigianato tipico locale, sono 62, distribuite su due delle piazze più centrali della città: piazza Fiera e piazza Cesare Battisti. Solo i possessori del Green pass, da esibire assieme a un documento di identità nei punti informativi disseminati all’interno della città, possono ottenere il braccialetto colorato (diverso ogni giorno) che garantisce l’ingresso ai mercatini.
    “Abbiamo investito tanto sulla sicurezza, anticipando anche misure non necessarie, per garantire la ripresa di una manifestazione tanto amata e per sostenere il rilancio turistico della nostra città dopo la pandemia. Sul posto è sempre presente il nostro personale, sia per consigliare e informare i visitatori, sia per garantire il rispetto delle regole di prevenzione, in particolare per evitare gli assembramenti”, ha spiegato all’ANSA il direttore dell’Azienda di promozione turistica (Apt), Matteo Agnolin.
    Secondo le prime stime dell’Apt, ente organizzatore, nelle due piazze vi sono sempre tra le 500 e le 600 persone, mentre nella prima metà della giornata sono stati distribuiti oltre 5.000 braccialetti.
    In piazza Fiera il numero massimo di ingressi è pari a 3.000 persone contemporaneamente, mentre in piazza Battisti (dove non è stato possibile recintare l’area dei mercatini per ragioni di sicurezza) gli espositori controllano il possesso dei braccialetti degli avventori. 
   

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *