Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Torino, Tsitsipas è in recupero. A Sinner la consolazione del premio

Il greco aveva cancellato l’allenamento pomeridiano con Berrettini, ma è comunque sceso in campo con uno sparring. Dall’entourage filtra ottimismo, le speranze per la prima riserva Jannik si riducono

Molto più sì che no. Le condizioni del gomito di Stefanos Tsitsipas, numero 3 del mondo, sono sensibilmente migliorate rispetto agli ultimi giorni e questo riduce di molto le speranze del nostro Jannik Sinner di subentrare al suo posto per le Atp Finals al via domenica a Torino. Il greco, che è stato inserito nel Gruppo Verde delle Finals di Torino con Djokovic, Ruud e Rublev, oggi non si è allenato assieme a Matteo Berrettini, come era inizialmente previsto, e si era pensato a una sua possibile rinuncia in extremis a causa del problema che l’aveva fatto ritirare dal torneo di Parigi Bercy.

Il gomito migliora

—  

In realtà Tsitsi si è regolarmente allenato, ma da solo e con uno sparring, e ha mostrato una fluidità del braccia molto superiore alle aspettative: il gomito sarebbe migliorato notevolmente e nel suo entourage cresce la fiducia di poter essere al 100% per l’inizio del torneo. Sinner, prima riserva dietro agli otto titolari, sarà comunque a Torino al suo posto pronto a subentrare nel caso di forfait: la fiducia del greco pare molto cresciuto, ma le sorprese possono comunque accadere fino all’ultimo momento. Per Sinner, nella peggiore delle ipotesi, un ricco premio di consolazione: il gettone di 80.406 euro riservato alla prima riserva.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *