Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Tokyo: skateboard; Federico e Mazzara qualificati nel Park

(ANSA) – ROMA, 28 MAG – L’Italia Team gareggerà a Tokyo 2020
nella prova Park dello skateboard, disciplina che farà il suo
esordio olimpico proprio nella rassegna giapponese. Dopo
l’ultima tappa di Dew Tour di Des Moines in Iowa (Usa), in
attesa dell’ufficialità, il torinese Ivan Federico e il romano
Alessandro Mazzara sono comunque certi di rientrare tra i primi
20 del ranking e quindi di staccare il pass per i Giochi: quelli
che segnano il debutto di un sport urbano come lo skateboard.
    Gli azzurri qualificati per Tokyo 2020 salgono così a 289
(151 uomini, 138 donne) in 26 discipline differenti con 66 pass
individuali.
    Per lo skateboard, ora l’attenzione si sposta sulla
specialità dello Street: da domenica, il Foro Italico di Roma
ospiterà le gare dei World Championships Skateboarding Street
2021, dove la bolognese Asia Lanzi, ancora in lizza per un posto
tra le prime venti del ranking di qualificazione, proverà a
conquistare il biglietto per il Giappone.
    Intanto, nell’avveniristico impianto Lauridsen Skatepark di
Des Moines, i buoni piazzamenti hanno consentito a Federico e a
Mazzara, non ancora diciottenne, di conquistare il diritto di
competere a Tokyo contro i mostri sacri statunitensi e
brasiliani. Una medaglia sarebbe un’impresa titanica ma già
riuscire a primeggiare in Europa nel Park sarebbe un gran
risultato per il team azzurro guidato dal ct, Daniele Galli
(ANSA).
   

Fonte: ansa.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *