Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Tokyo: ai Giochi anche 7 studenti-atleti Università Luiss – Sport

(ANSA) – ROMA, 16 LUG – A Tokyo saranno in tutto 7 gli
studenti-atleti dell’Università Luiss di Roma qualificati per i
Giochi olimpici e paraolimpici. Per il canottaggio un nome che
evoca grandi imprese olimpiche come quello di Vincenzo Abbagnale
(iscritto al corso di Laurea Magistrale in Marketing), mentre
nella scherma gli atleti olimpici della Luiss sono due: Giorgio
Avola (corso di Laurea Triennale in Economia e Management) e
Luca Curatoli (Giurisprudenza). In Giappone con la ‘maglia’
dell’Associazione Sportiva Luiss anche dei pezzi da novanta
dello sport italiano come la ciclista Letizia Paternoster
(iscritta al corso di laurea Triennale in Scienze Politiche),
l’altista Gianmarco Tamberi (Economia e Management) e lo
sprinter Filippo Tortu (Economia e Management). Alle
Paralimpiadi parteciperà invece il pesista Donato Telesca iscritto al corso di Laurea Triennale in Economia e Management.
    Del ‘mondo’ Luiss fa parte anche il centrocampista dell’Atalanta
e della Nazionale campione d’Europa Matteo Pessina. L’azzurro
partecipa al programma “Luiss Sport Academy – Dual Career”,
istituito nel 2015 che gli consente, da studente-atleta, di
conciliare l’attività formativa con quella sportiva. All’interno
della Luiss Sport Academy, Pessina rientra tra i 46 “Luiss Top
Athletes”, atleti agonisti di interesse nazionale e/o
internazionale, che beneficiano di servizi dedicati tra cui un
tutor sportivo di Ateneo individuale, un calendario accademico
più flessibile, agevolazioni nella fruizione dei servizi e
nell’utilizzo delle strutture di Luiss Sport Academy.
    Nel 1999 viene costituita l’AS Luiss, l’Associazione Sportiva
dell’Università e le borse di studio per la squadra di basket
diventano 15. Da allora, in oltre 20 anni, stati ben 350 gli
studenti- atleti che hanno potuto beneficiare di borse di
studio.
    Obiettivo della AS Luiss: favorire la pratica sportiva tra gli
studenti dell’Ateneo e veicolare, tramite lo sport, valori come
la socializzazione, il rispetto delle regole, il fair play e il
talento in campo e in aula. Il Presidente della AS Luiss è Luigi
Abete. (ANSA).
   

Fonte: ansa.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *