Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Tim: Luca Josi lascia l’incarico di Direttore Brand Strategy, Media e Multimedia Entertainment

Luca Josi avrebbe lasciato il suo ruolo di Direttore Brand Strategy, Media e Multimedia Entertainment di TIM, dopo oltre due anni e mezzo in questa posizione e 5 anni in TIM.

Era stato infatti l’attuale AD di TIM, Luigi Gubitosi, ad affidare a Luca Josi il ruolo di Direttore della direzione Brand Strategy Media e Multimedia Entertainment di TIM, con responsabilità anche sul servizio TIMVISION.

Luca Josi, dal 1991 al 1994 Segretario del Movimento Giovanile Socialista e membro della Direzione e dell’Esecutivo PSI negli stessi anni, è stato fondatore e Presidente del Gruppo Einstein Multimedia fino al 2013, titolare di format come Sarabanda, Passaparola, Novecento, Love Bugs e altri che hanno conquistato 5 Telegatti.

Nel 2007, Luca Josi è stato fondatore del Patto Generazionale, ovvero ideatore di quel progetto con cui un gruppo di professionisti di varia estrazione politica si è impegnato a lasciare o non accettare ruoli di leadership istituzionale una volta raggiunti i 60 anni.

Oltre al ruolo di Direttore Brand Strategy, Media e Multimedia Entertainment in TIM, Luca Josi è stato anche consigliere di Fondazione TIM e, in questo contesto, responsabile del progetto di recupero del Mausoleo di Augusto.

La notizia dell’addio a TIM da parte di Luca Josi, dopo 5 anni di carriera al suo interno, è stata data da diverse fonti di stampa, ma si attende l’ufficialità da parte dell’operatore.

A destra Luca Josi, in un backstage dello spot Questa è TIM

Nato ad Alberga, nel 1966, Luca Josi, che in un’intervista a Vanity Fair si è definito come una creatura mitologica “metà uomo, metà telefonino” a causa dei numerosi impegni lavorativi, ha rappresentato la principale mente dietro gli spot TIM degli ultimi anni, di natura commerciale o istituzionale, partendo dalla serie di pubblicità legate al “ballerino TIM” con la musica All Night di Parov Stelar, passando alla campagna istituzionale con il Dottor Musumeci, sull’impiego della rete 5G nel settore della sanità.

Tra le altre cose, tramite Luca Josi, TIM ha potuto coinvolgere la cantante Mina in numerosi spot legati al Festival di Sanremo, sfruttando il ruolo di sponsor unico dell’operatore.

Si segnalano anche gli sforzi creativi per le campagne di comunicazione A New World sulla copertura di rete fissa e mobile nella primavera del 2019, lo spot con il ballerino Sven Otten e i RobotTIM per la Nazionale di calcio maschile, lo spot del Natale 2019 con Amadeus e la ballerina Ksenia Parkhatskaya e quello con il Maestro Riccardo Muti per il Mausoleo di Augusto.

Nell’anno della pandemia di Covid-19, TIM ha puntato maggiormente sulla comunicazione istituzionale per condividere i vantaggi della connettività nelle lunghe fasi di lockdown.

Oltre allo spot per ricordare la storia della telefonia italiana, TIM e Luca Josi hanno anche celebrato la ripresa italiana nell’Agosto 2020 insieme a Mina, mentre lo spot Questa è TIM ha raccontato 100 anni di innovazioni tecnologiche portate in campo dall’operatore.

Gli ultimi sforzi di Luca Josi nel suo ruolo prima dell’addio a TIM, non ancora ufficializzato dall’operatore, sono rappresentati dagli spot per TIMVISION, dopo l’accordo strategico con DAZN che ha permesso all’operatore di portare sulla sua piattaforma tutte le partite di Serie A.

Luca Josi è stato anche l’ideatore di alcune produzioni originali TIMVISION, come Di Moda, un talk con Daniela Fedi, Annie Mazzola e Simone Guidarelli presentato proprio oggi 21 Settembre 2021 da TIM.

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Fonte: mondomobileweb.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *