Viva Italia

Informazione libera e indipendente

There’s something wrong with the children, nuovo film horror

There’s something wrong with the children di Roxanne Benjamin è il nuovo film horror prodotto da Blumhouse.

Distribuito da Paramount Home Entertainment al momento solo per il mercato USA, arriverà il 17 gennaio 2023 un nuovo film horror che promette molto bene. Vuoi per il fatto che a produrlo sarà la Blumhouse di Jason Blum, vuoi per la trama interessante e per l’entusiasmante recensione fatta da Stephen King There’s something wrong with the children promette molto bene. Leggendo la trama, poi, si capisce perché King l’ha apprezzato sembrando quasi uscito dalla sua penna.

Il film è stato diretto da Roxanne Benjamin e scritto da T. J. Cimfel e David White. Come detto il film per le televisione è prodotto da Jason Blum per la Blumhouse Television. Altri produttori sono Paige Pemberton e Paul Uddo per MGM+.

Purtroppo al momento non sappiamo quando il film horror arriverà in Italia, ma vi terremo aggiornati.

Negli USA, invece, la pellicola per la televisione sarà distribuita da Paramount Home Entertainment dal 17 gennaio e dal 17 marzo del 2023 da MGM+.

IL CAST

Il cast principale è composto da Alisha Wainwright, Zach Gilford, Amanda Crew, Carlos Santos, Briella Guiza, David Mattle, Ramona Tyler.

THERE’S SOMETHING WRONG WITH THE CHILDREN – LA SINOSSI

Margaret e Ben fanno un viaggio nel fine settimana con gli amici di lunga data Ellie e Thomas e i loro due bambini piccoli. Alla fine, Ben inizia a sospettare che stia accadendo qualcosa di soprannaturale quando i bambini si comportano in modo strano dopo essere scomparsi nel bosco durante la notte.

LA REGISTA

Roxanne Benjamin è una regista, scrittrice e produttrice americana. È meglio conosciuta per aver diretto i film horror Body at Brighton Rock e per aver prodotto i film antologici horror V/H/S e V/H/S/2. Ha anche scritto, prodotto e diretto segmenti per il film a episodi Southbound – Autostrada per l’inferno e il lungometraggio collettivo XX – Donne da morire.



Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *