Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Terremoto in Bosnia, magnitudo 6.0. La scossa avvertita anche in Italia

di Fabio Postiglione

La terra ha tremato poco dopo le 23, il sisma registrato a 10 chilometri di profondità ed è stato sentito anche a Foggia, in Campania e lungo la costa adriatica. Nessun danno.

Un boato alle 23.07 ha scosso la Bosnia Erzegovina e una parte del Sud Italia. La magnitudo è stata di 6.0, con uno scarto di errore di 0.3, secondo i sismografi dell’Igv, ed è stata registrata a 10 chilometri di profondità, non troppo dalla costa Adriatica. L’onda del terremoto si è propagata in molte località italiane: a Foggia, a Vieste, a Matera, a Potenza, ad Ancona e Napoli. Segnalazioni sono arrivate anche dal Veneto e dalla Lombardia. Ed è stato avvertito anche in Abruzzo, in particolare sulla costa e soprattutto ai piani alti degli edifici, il forte terremoto. Segnalazioni arrivano infatti da numerose città: da Pescara a Chieti, da Giulianova a Vasto. Diverse le chiamate ai centralini dei Vigili del Fuoco. In tanti segnalano di avere avvertito la scossa sui social network.

Il sisma, secondo l’Emsc, è stato avvertito per oltre 400 km, anche in Croazia, Bosnia-Erzegovina, Albania, Montenegro, Macedonia del Nord, Kosovo, Serbia e Slovenia. Come riferiscono i media regionali, l’epicentro del sisma è stato localizzato a una ventina di km a est di Stolac, località non lontana da Mostar, il capoluogo della Erzegovina. La forte scossa è stata avvertita distintamente anche a Sarajevo, Tuzla e nella stessa Mostar, dove molte persone sono uscite in strada prese dal panico. Paura anche sulla costa dalmata della Croazia, in particolare a Spalato e Makarska, e in Montenegro dove il sisma si è sentito distintamente in numerose località. Finora non sono giunte notizie di danni a cose o persone.

La magnitudo del sisma che distrusse interi paesi in Irpinia era stata di 6.9 a oltre dieci chilometri di profondità, quella dell’Aquila del 2009 fu di 5.9 a 8,8 chilometri di profondità.

«Scossa #terremoto registrata alle 23:07 sulla Costa Bosniaca ML 6.0. Evento avvertito in tutto il Centro-Sud Italia. Giunte alle sale operative dei vigili del fuoco numerose richieste di informazioni. Al momento nessuna segnalazione di danni». È quanto scrivono i Vigili del fuoco su Twitter dopo il sisma in Bosnia.

(articolo in aggiornamento)

22 aprile 2022 (modifica il 23 aprile 2022 | 00:36)

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *