Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Temporale e nubifragio su Bologna: grandine in Appennino e code in tangenziale

Pesante temporale con nubifragio questo pomeriggio su Bologna. Come previsto dalla allerta meteo emanata dalla protezione civile diversi millimetri di pioggia si sono riversati improvvisamente a partire dalle 16 sul bolognese, causando alcuni danni e diversi disagi.

In tangenziale un incidente ha causato code e traffico tra l’uscita 6 e la 5 in direzione di Casalecchio, mentre nell’Appenino al confine con il modenese giugno notizie di una pesante grandinata. Piccoli smottamenti vengono segnalati anche in zona Colli.

Notizia in aggiornamento

Le previsioni meteo per i prossimi giorni

Sulla base di quanto riporta dal meteorologo Manuel Mazzoleni di 3bmeteo, un vortice di bassa pressione in movimento dal Mare del Nord verso la Scandinavia orchestrerà una perturbazione, che in transito sull’Europa centrale coinvolgerà anche le nostre regioni settentrionali.

Già nella serata di lunedì il fronte collegato raggiungerà il Nord Italia a partire dall’arco alpino portando nuovi rovesci e temporali sparsi, che nella notte su martedì potranno risultare anche localmente di forte intensità specie tra alto Piemonte, medio-alta Lombardia e rilievi triveneti. Le ore del mattino di martedì si apriranno all’insegna di una diffusa instabilità, destinata anche a parte della Val Padana, a causa dell’indebolimento dell’anticiclone in corrispondenza delle nostre regioni settentrionali.

 Il fronte in marcia verso levante lascerà in eredità ancora instabilità che nel corso del pomeriggio determinerà la formazione di nuovi rovesci e temporali sui settori appenninici, Alpi (specie centro orientali) e Prealpi, in estensione a Valpadana centro orientale e alto versante adriatico. Il tutto accompagnato da un calo termico. Nel dettaglio dell’Emilia-Romagna il fronte in transito potrebbe portare qualche locale rovescio nella mattinata di martedì sui settori al confine con la Lombardia e il veneto, mentre nel pomeriggio rovesci e temporali prenderanno vita in Appennino coinvolgendo a seguire Emilia centro orientale e Romagna. Mercoledì, dopo una prima parte di giornata ancora soleggiata, nuovi fenomeni (meno intensi rispetto a martedì) si formeranno in Appennino coinvolgendo entro sera soprattutto l’Emilia e la Romagna occidentale. Ancora locali fenomeni giovedì in attesa di un fine settimana soleggiato e ancora caldo.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *