Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Studentessa tedesca violentata, indagini lampo della polizia: arrestato 22enne

E’ rinchiuso nel carcere dei Pagliarelli l’uomo che lo scorso 29 luglio avrebbe violentato la 25enne studentessa tedesca. Lo rende noto la polizia, che stamattina – su disposizione della Procura – ha arrestato G. L. M., 22enne pregiudicato per reati di droga. Adesso deve rispondere di lesioni personali e violenza sessuale.

La denuncia choc di una ragazza tedesca: “Sono stata violentata sotto casa”

Il provvedimento cautelare, si legge in una nota della questura, “nasce a seguito delle indagini lampo che la Squadra Mobile ha intrapreso dalla notte del fatto, quando gli agenti sono intervenuti in via Polara, laddove veniva segnalata una ragazza che chiedeva aiuto”.

Ad attirare l’attenzione dei passanti era stata la stessa studentessa tedesca, a Palermo per il progetto Erasmus. La vittima ha poi raccontato agli agenti “dell’aggressione di uno sconosciuto che l’aveva sorpresa lungo la strada che stava percorrendo per rincasare”. Stando al suo racconto, “l’uomo l’aveva spintonata facendola cadere a terra, immobilizzata e infine costretta a subire atti sessuali”.

Dopo averla accompagnata in ospedale al Civico – poi la donna è stata trasferita nel reparto di Ginecologia del Policlinico – i poliziotti della Squadra Mobile hanno subito iniziato a controllare gli impanti di video sorveglianza presenti nella zona di via Polara, non lontano dal Tribunale, dove si è consumata la violenza. Dalle registrazioni acquisite e dalla descrizione fornita dalla ragazza, gli agenti hanno individuato il presunto violentatore. 

L’uomo avrebbe pedinato la studentessa che, dopo avere trascorso una serata con gli amici, stava rincasando. Sotto casa avrebbe spintonato la ragazza, facendola cadere a terra, poi l’avrebbe immobilizzata e infine costretta a subire atti sessuali. Il quadro probatorio raccolto dai pm è stato ritenuto solido dal giudice per le indagini preliminari ed è scattato l’arresto.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *