Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Storie di sport da sfogliare


Storie di atleti, di formazioni leggendarie, di fallimenti e di rinascite nel playground Gianni Cristofori dei Giardini Margherita. Grandi firme del giornalismo sportivo insieme per la prima edizione del festival Libri e storie di sport, la rassegna che unisce la disciplina sportiva, l’editoria e il teatro. Dieci gli appuntamenti, dal 26 luglio al 6 agosto, per narrare il…

Storie di atleti, di formazioni leggendarie, di fallimenti e di rinascite nel playground Gianni Cristofori dei Giardini Margherita. Grandi firme del giornalismo sportivo insieme per la prima edizione del festival Libri e storie di sport, la rassegna che unisce la disciplina sportiva, l’editoria e il teatro. Dieci gli appuntamenti, dal 26 luglio al 6 agosto, per narrare il ’dietro le quinte’ di appassionanti vicende sportive del presente e del passato. Il racconto è affidato ad autori e sportivi che si alterneranno nel corso delle serate per raccontare le loro storie e quelle di professionisti che hanno scritto importanti pagine di vita e di sport nel panorama italiano.

“Durante un evento come questo, è importante che tutto il territorio collabori. Libri e storie di atleti non solo offre una nuova opportunità, ma cerca di cogliere gli interessi di più persone e non solo degli appassionati”, commenta la presidente del quartiere Santo Stefano, Rosa Maria Amorevole, durante la presentazione di ieri. A cui si aggiungono le parole di Simone Motola, presidente dell’ASD basket Giardini Margherita: “Questa è un’idea nuova, ma merita grande attenzione”.

Il primo appuntamento, lunedì alle 21, è dedicato alla squadra della città, il Bologna FC. Durante la serata i giornalisti Gianfranco Coppola, Roberto Beccantini e Matteo Marani racconteranno le grandi imprese sportive dei rossoblù. Il ricco programma prevede anche due spettacoli teatrali, sempre a tema, con artisti della caratura di Giorgio Comaschi (27 luglio) e Ivano Marescotti (3 agosto). Protagonisti invece i giochi olimpici nella serata di martedì 28 dedicata a Tokyo 2021. Librerie Coop, partner del festival, ogni sera organizzerà un bookshop in cui poter acquistare i volumi degli autori. Anche perché la lettura deve diventare un atto popolare, come lo sport.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito giardinimargheritaplayground.it.

Fonte: ilrestodelcarlino.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *