Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Stilista trovata impiccata a Milano, pm: “Fu strangolata dal fidanzato”




Le indagini si chiudono dopo oltre quattro anni con lʼaccusa di omicidio volontario a carico di Marco Venturi, il quale nel 2016 avrebbe ucciso Carlotta Benusiglio “per futili motivi”

L’uomo avrebbe agito “con dolo d’impeto, stringendo al collo della donna una sciarpa o il proprio braccio” e causandone la morte per “asfissia meccanica da strangolamento“. Venturi avrebbe poi simulato l’impiccagione. Il pm sottolinea nell’atto che Venturi, tra il 2014 e il 2016, era stato accusato di episodi di stalking e lesioni contro la fidanzata, e di averla spesso picchiata.

Alla Procura milanese sono serviti oltre quattro anni per chiudere le indagini su un giallo rimasto a lungo irrisolto, soprattutto per la posizione in cui venne ritrovato il cadavere. Quest’ultimo era infatti appoggiato al tronco dell’albero con una sciarpa stretta attorno al collo e legata e un ramo, ma i suoi piedi toccavano terra.

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *