Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Sport sotto le stelle, tornano a Teramo atleti e cultura

(ANSA) – TERAMO, 10 SET – In memoria di Mimmo Sciamanna, che
era vita e parte integrante della manifestazione, torna “Sport
sotto le stelle” a Teramo sabato 18 settembre, dalle ore 18 in
poi. La XIII edizione rientra all’interno di “Teramo Natura
indomita” e riparte dopo lo stop a causa del Covid. “Fare sport
è un atto d’amore verso se stessi e verso la propria
collettività, perché è migliore in salute. Promuovere per la
città di Teramo e spingere grandi e bambini a fare sport. Questa
macchina ogni anno perché c’è il motore formidabile
dell’assessore Dino Campana”, ha detto Antonio Filipponi,
assessore al Commercio del Comune di Teramo. 100 attività
sportive, insieme a quelle di volontariato e spettacoli
culturali. Evento per tutte le famiglie. Da piazza Garibaldi,
lungo il corso S. Giorgio, Piazza Martiri della Libertà e Corso
Cerulli i luoghi del centro storico saranno invasi di attività
sportive e culturali. Tra i giochi anche la “Ruzzola”, lancio
delle forme di formaggio. Poi ascese verticali, spettacoli e
dimostrazione di tutti gli sport cittadini. Tutte le persone
presenti saranno registrate con un bollino, che si convertirà in
chilometri. Al conteggio finale, i chilometri saranno convertiti
in donazione di beneficenza. Per il primo anno all’interno della
manifestazione è inserita, domenica 18 settembre, la Strateramo,
ritimi e passi in città, una stracittadina non competitiva.
    Passeggiata a carattere ludico-motorio su distanza di circa 2 -5
– 8 km. Il ricavato della manifestazione andrà a sostegno
dell’associazione nazionale italiana di atleti diabetici
(Aniad). Torna, in contemporanea, la 5^ edizione della maratona
a sei zampe, una gara non competitiva per umani e amici pelosi.
    Le manifestazioni sono organizzate dal CSI di Teramo (Centro
sportivo italiano). “Grazie a questa manifestazione sono stati
adottati anche degli animali senza padrone. L’amore non si
compra ma si adotta. Domenica saranno presenti le associazioni
per l’adozione dei randagi”, ha detto l’organizzatore, Gigi
Provvisiero. (ANSA).
   

Fonte: ansa.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *