Viva Italia

Informazione libera e indipendente

‘Sport senza barriere’, in gara 500 atleti

Dal tennis al nuoto passando per il basket, l’atletica leggera e la scherma. Sedici discipline sportive (il doppio rispetto al passato) nelle quali si cimenteranno 550 atleti diversamente abili. In poche parole, una piccola paralimpiade. Dopo due anni di pandemia, sabato 21 e domenica 22 maggio torna la manifestazione ‘Sport senza barriere’ in piscina, allo stadio, nelle palestre della città e all’Autodromo. L’evento è organizzato dal Cisped (Coordinamento imolese sport paralimpici e disabilità) con il sostegno del Comune e del circuito, il patrocinio della Regione e del Cip (Comitato italiano paralimpico). Parteciperanno di atleti di varie regioni: Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia, Piemonte, Toscana, Marche, Campania e Molise, oltre che della Repubblica di San Marino. Il tutto sostenuto da una trentina di sponsor che hanno contribuito in maniera determinante alla realizzazione dell’evento. Saranno presenti le campionesse paralimpiche del tennistavolo Giada Rossi (medaglia di bronzo a Tokyo 2020) e Carlotta Ragazzini, oltre alla ‘Rossa volante’ Francesca Porcellato (argento nell’handbike alle ultime paralimpiadi in Giappone). Il Comune ha invitato anche il gruppo musicale degli Ologramma, ragazzi disabili di Modena che suoneranno aprendo il concerto di Vasco del 28 maggio in Autodromo. A proposito di circuito, domenica 22 maggio, sempre nell’ambito di ‘Sport senza barriere’, l’Enzo e Dino Ferrari ospiterà la quarta edizione di ‘Una giornata speciale’, organizzata dal Comune in collaborazione con la Fondazione Clay Regazzoni e la Fisaps (Federazione italiana sportiva automobilismo patenti speciali), per far vivere un emozionante giro sulla pista anche a tutti i soggetti diversamente abili.
Operativi saranno più di 200 volontari per l’accoglienza e l’assistenza degli atleti e degli accompagnatori e per la preparazione e distribuzione del pranzo che sarà gratuito per gli atleti, allenatori e arbitri (circa 800 persone in totale) e con una modesta spesa per gli altri ospiti fino ad un massimo di circa 1.200 coperti. Per …

Fonte: ilrestodelcarlino.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *