Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Sport – Intrigo Haaland: Raiola e il padre dell’attaccante incontrano Barcellona e Real Madrid

L’agente e il padre dell’attaccante si sono recati a Barcellona. L’incontro è durato un paio d’ore. Poi i due si sono spostati a Madrid.

A scuotere un apparentemente tranquillo primo giorno di aprile, ci ha pensato il quotidiano iberico ‘Diario Sport’. Come riportato dall’organo d’informazione spagnolo l’agente Mino Raiola e Alf-Inge Haaland sono atterrati in mattinata a Barcellona per un summit con un esponente del club catalano molto vicino al presidente Joan Laporta.

Facile intuire il menù dell’incontro: il futuro di Erling Haaland , attaccante norvegese che da un anno e qualche mese sta facendo le fortune del Borussia Dortmund. Per il classe 2000 si preannuncia un’estate caldissima da attore protagonista.

Dal canto suo Laporta, da sempre in ottimi rapporti con Raiola, avrebbe individuato nella macchina da goal scandinava l’uomo giusto per donare linfa ad un nuovo ciclo blaugrana, a maggior ragione se a fine stagione dovesse partire un certo Leo Messi.

In attesa di ulteriori approfondimenti sulla vicenda, il ‘Mundo Deportivo’ ha filmato Raiola e l’ex calciatore di Leeds e Manchester City all’arrivo in aeroporto.

Dalla Spagna rilanciano che l’incontro in questione sarebbe durato circa un paio d’ore ed era stato programmato da tempo, con Laporta già in odore di elezione. Sarebbe emerso anche il gradimento da parte del calciatore nei confronti della destinazione blaugrana.

Il viaggio spagnolo di Raiola e Alfie Haaland è continuato a Madrid, dove potrebbe a questo punto esserci anche un incontro con il Real Madrid.

Il Borussia Dortmund, spettatore interessato in quanto proprietario del cartellino di Haaland, sta vivendo la situazione con tranquillità. Michael Zorc, direttore sportivo del club tedesco, a ‘Sport 1’ ha dichiarato di avere le idee chiare.

“Ho parlato con Raiola, le nostre intenzioni sono molto chiare. Se vogliono farsi un bagno nel Mediterraneo per me non c’è problema. Io sono tranquillo, so cosa vogliamo”.

Fonte: goal.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *