Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Sport in lutto, è morto Giancarlo Vannucchi


Giancarlo Vannucci il primo da sx
Giancarlo Vannucci il primo da sx

Prato,15 febbraio 2021 – La Famiglia del ciclismo di S.Lucia alla Castellina, il Centro Spirituale del ciclismo della Federazione e sede del Museo Filotex, che richiama alla mente il ricordo di Padre Agostino Bartolini, sono più soli. All’età di 74 anni e dopo una lunga malattia sopportata sempre in maniera serena, è morto a Prato Giancarlo Vannucchi, personaggio conosciuto in città e non solo.

Pratese, sportivo e grande appassionato di ciclismo, fu assieme ai suoi collaboratori promotori delle varie iniziative ciclistiche che caratterizzano da anni la Comunità del Monastero dei Padri Carmelitani di Santa Lucia alla Castellina, della quale Giancarlo fu anche presidente. Fu tra gli ideatori dei premi “Coraggio e Avanti” e “Ammiraglio D’Oro” nel ruolo di organizzatore infaticabile, quanto testimone di avvenimenti ciclistici anche fuori della Toscana, ai quale Giancarlo partecipava con grande entusiasmo, ed era amico di dirigenti, organizzatori, campioni e sportivi. Il suo impegno presso il Monastero di Santa Lucia alla Castellina fu incessante fino all’insorgere del male. La bara con la salma di Giancarlo Vannucchi è esposta da domani martedì, dalle ore 7,30 alle 21 presso le Cappelle del Commiato della Misericordia di Prato in via Convenevole. I funerali si svolgeranno mercoledì 17 febbraio alle ore 16 presso la Chiesa della Resurrezione in via Tommaso Pini a Prato. Ai familiari di Giancarlo Vannucci le espressioni del più vivo cordoglio.

lanazione.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *