Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Sport e salute | Premiato il progetto della Virtus Matera

Martedì 16 novembre 2021 – Sport e Salute – la società pubblica italiana che si occupa dello sviluppo dello sport in Italia – ha premiato il progetto presentato dalla Asd Virtus Matera in partnership con l’Amministrazione comunale.
Il bando concede un finanziamento di 100.000 mila euro per promuovere l’inclusione sociale e lo sviluppo delle attività sportive; il progetto prevede anche la riqualificazione del campo sportivo adiacente alla scuola media “Nicola Festa”.

L’avviso pubblico della società Sport e Salute denominato “Sport di tutti – Quartieri” è finalizzato a promuovere e sostenere la creazione di presidi sportivi ed educativi in quartieri e periferie disagiate, realizzati e gestiti da Associazioni sportive di base che fungano da centri aggregativi aperti tutto l’anno, destinati alla comunità e a tutte le fasce d’età.

L’Amministrazione comunale ha concesso il partenariato a tutte le società sportive dilettantistiche cittadine che hanno presentato la candidatura, stabilendo una compartecipazione di 31.000 euro da destinare al progetto selezionato da Sport e Salute.

La società del Ministero del Tesoro ha voluto premiare la proposta presentata dalla Asd Virtus Matera che è risultata tra i 22 migliori progetti a livello nazionale: tre presidi al nord, cinque al centro, nove al sud e cinque nelle isole.

Il progetto prevede attività sportive (corsi di basket, minibasket, calcio e pallavolo) per bambini dai tre ai dodici anni; attività sportiva per donne e per persone over 65, nonché per diversamente abili. Sono previsti anche incontri con nutrizionisti e testimonial sui corretti stili di vita ed i valori educativi dello sport per le famiglie e tutta la comunità.

Le attività si svolgeranno presso i campi polivalenti del Villaggio del fanciullo e presso la sala convegni dell’istituto Sant’Anna.

Impianto sportivo Lanera

Infine, sarà riqualificato l’impianto sportivo del rione Lanera adiacente alla scuola media, attualmente in stato di degrado, affinchè possa restare a disposizione dei cittadini e migliorare la fruibilità complessiva dell’impianto stesso e incrementando le attività di base, giovanili e amatoriali.

“Il programma proposto dalla Virtus Matera ha ottenuto il meritato riconoscimento da parte di Sport e Salute, in quanto si tratta di un modello d’intervento sportivo e sociale, che mira ad abbattere le barriere e declina concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, fornendo un servizio alla comunità – affermano il sindaco, Domenico Bennardi, e l’assessore allo Sport, Giuseppe Sarli -. L’obiettivo, infatti, è quello di promuovere, attraverso la pratica sportiva, stili di vita sani tra tutte le fasce della popolazione, al fine di migliorare le condizioni di salute e benessere delle persone”.

Entusiasta il presidente della Virtus, Antonio Conterosito, per il quale si tratta di “una soddisfazione enorme che ripaga il sacrificio di anni di lavoro, merito di un lavoro di squadra di chi insieme a me ha realizzato e studiato il progetto. Merito del comune che ha reso possibile il successo con la sua adesione a partner, merito di una città che ormai riesce ad essere un contenitore socio culturale e riesce ad attirare attenzione anche dai massimi organismi sportivi”.

Fonte: ufficiostampabasilicata.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *